Global Fund: si attesta a 15,7 miliardi di dollari l’esito della settima conferenza di rifinanziamento. L’Italia ha fatto la sua parte.

Global Fund 2022Il Consiglio del Global Fund per la lotta a Tubercolosi, AIDS e Malaria, riunito a Ginevra nei giorni scorsi, ha certificato l’esito della settima conferenza dei donatori per il rifinanziamento del fondo svoltasi a New York in settembre. In totale, per il prossimo triennio 2023-2026, sono stati raccolti 15,7 miliardi di dollari.

Addio a Giulio Maria Corbelli, compagno di tante battaglie

Giulio CorbelliLa scomparsa di Giulio Maria Corbelli ci lascia attoniti e pieni di dolore.

La LILA rinnova le cariche: alla Presidenza Giusi Giupponi, novità anche per il Coordinamento Nazionale.

GiusiGiupponiL’Assemblea Nazionale della LILA, riunita a Roma lo scorso 5 novembre 2022, ha proceduto, con voto unanime, al rinnovo delle cariche e degli organismi dirigenti nazionali, secondo quanto previsto dal proprio statuto. Alla presidenza, dopo Massimo Oldrini che ricopriva la carica dal 2015, arriva Giusi Giupponi, già componente del Coordinamento Nazionale dal 2008 e Presidente della sede LILA di Como dal 2011.

L’Onu e le droghe: l’Italia rispetti i diritti

onu e drogheIl Comitato esprime preoccupazione per l’approccio punitivo al consumo di droghe e per l’insufficiente disponibilità di programmi di riduzione e del danno. Il Comitato raccomanda che lo Stato riveda le politiche e le leggi sulle droghe per allinearle alle norme internazionali sui diritti umani e alle migliori pratiche, e che migliori la disponibilità, l’accessibilità e la qualità degli interventi di riduzione del danno”.

EATG: è ora di includere le persone con HIV nei trial di ricerca non-HIV.

logo EATG header2Nelle scorse settimane EATG (European Aids Treatment Group) ha pubblicato un position-paper in cui chiarisce la propria posizione nel dibattito a favore dell'esclusione sistematica delle persone che vivono con l'HIV e per la loro maggiore partecipazione a studi clinici non HIV.

UNAIDS: Oltre 1 milione di nuovi casi Hiv rispetto al target 2020. Riunione di emergenza degli esperti a Johannesburg.

UNAIDS logo 300x200Le nuove infezioni da HIV stanno aumentando in modo allarmante in paesi, regioni e città di tutto il mondo. Lo sostiene UNAIDS riferendosi ai dati raccolti lo scorso anno. Nel 2021 ci sono stati 1,5 milioni di nuovi casi, un milione in più rispetto all’obiettivo target 2020.

ICAR 2022, i temi, gli studi, le nostre interviste

ICAR 2022 logo“Alleanza per non lasciare nessuno indietro”: è stato questo lo slogan di ICAR 2022, svoltasi a Bergamo lo scorso giugno. Giunta alla sua 14esima edizione, la Conferenza è stata ancora una volta un’importante occasione d’incontro tra società civile e comunità scientifica ma anche per un bilancio su vecchie e nuove “emergenze” dall’HIV alle altre IST, dal COVID a Monkeypox.

“Voglio lottare contro lo stigma”. Giovanni Ciacci sarà il primo concorrente con HIV del GF Vip. Salta il regolamento che impedisce la partecipazione ai reality delle PLWHIV. LILA: “Da Giovanni un messaggio importante”

giovanni ciacci 1Etra i pochi personaggi pubblici italiani ad aver deciso di rendere nota la sua condizione di persona con HIV: Giovanni Ciacci, cinquantuno anni, esperto e creatore di moda, opinionista e noto personaggio Tv, inconfondibile pizzetto azzurro, l'ha fatto annunciando la sua partecipazione alla prossima stagione del Grande fratello Vip.

Monkeypox: Si parte con i vaccini. Nelle ultime circolari del Ministero della Salute tutti gli aggiornamenti sulla diffusione di MPXV.

Vaccini ricecaCon i casi in crescita, si aggiorna il quadro della diffusione nel mondo del virus Monkeypox (MPXV). Lo scorso 23 luglio 2022, il cosiddetto “Vaiolo delle scimmie”è stato dichiarato dall’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità un'emergenza sanitaria pubblica di rilevanza internazionale. Per ora non viene raccomandata una vaccinazione di massa ma strategie di PrEP e PeP mirate. Piano vaccinale in partenza anche in Italia.

Assicurazioni: parte il gruppo d’acquisto polizze-vita tra persone con HIV con BetterTogether. LILA: “Facciamo breccia nel muro delle discriminazioni”.

BETTER1Grazie alle terapie antiretrovirali le persone con HIV possono oggi vivere bene, con aspettative di vita simili a quelle della popolazione generale. E’da anni dimostrato che, chi assume trattamenti ART possa raggiungere, nella stragrande maggioranza dei casi, uno stato di soppressione virologica che rende impossibile la trasmissione del virus ad altre persone e che preserva al meglio la salute delle PLWHIV (persone che vivono con l’HIV). 

Brevetti su vaccini e prodotti anti-Covid. I paesi ricchi del WTO chiudono alla moratoria: i profitti di Big Pharma prevalgono sulla salute globale.

lottaLa battaglia per una moratoria globale sui diritti farmaceutici relativi a vaccini e farmaci anti-Covid ha subito nei giorni scorsi un duro colpo, proprio mentre la pandemia da SARS-COV2 riprende in tutto il mondo la sua corsa. Il summit WTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio, riunitosi a Ginevra lo scorso 15, 16 e 17 luglio,ha infatti chiuso, sembra in via definitiva, all’ipotesi di una sospensione temporanea dei diritti di proprietà intellettuale reclamata, ormai da due anni, da India e Sudafrica, da oltre 100 paesi a basso e medio reddito, dall’OMS, da una vastissima rete della società civile internazionale, da un appello di premi Nobel, dallo stesso Papa Francesco.