Wad 2020 fotoWAD 2020. La LILA denuncia: rischio arretramento nella risposta all'HIV. Nel LILAReport2020 la bufera su assistenza e prevenzione. 

E’ stato un anno molto duro per le persone portatrici di patologie croniche che, a causa della Pandemia da COVID-19, hanno subito rilevanti limitazioni nell’accesso e nella continuità delle cure. Per chi convive con l’HIV, lo è stato in modo particolare. Nel nostro LILAReport 2020 un resoconto su come la pandemia stia mettendo a dura prova servizi di cura, assistenza e prevenzione con pesanti ripercussioni sul diritto alla salute delle persone. La LILA avverte le istituzioni: "Senza un cambio di rotta immediato, sull'HIV/AIDS si rischia un pericoloso arretramento". Anche UNAIDS sprona i governi: più risorse per il diritto alla salute, valorizzare la società civile". 
 

Nome di battaglia LILA

E' online, per la prima volta, “Nome di battaglia LILA”, film - documentario prodotto da LILA Onlus, con la regia di Simone Pera, che racconta gli oltre trent’anni della nostra storia: tre decenni di lotte e solidarietà per la dignità delle persone con HIV, per la prevenzione, per il diritto alla salute di tutti e tutte. Una storia, questa, che non è ancora finita e che la pandemia da Covid rende più che mai attuale. Il filmato è disponibile anche con sottotitoli in italiano e in inglese. Scopri di più

LGBT bandieraStoria di Graziella: il diritto di essere chi siamo

In occasione del primo dicembre vi raccontiamo la storia di Graziella, una volontaria della LILA che ha vinto la sua battaglia per la riattribuzione anagrafica di genere, prima volta a Como. In questo speciale anche le interviste alla Presidente di Lila Como, Giusi Giupponi e all'avv. Alessandra Brumana che ha vinto il procedimento e che ci spiega tutti i risvolti della legge in vigore sulla legge 164/82. 

Vai allo speciale 

logo EATG header2Covid e HIV: pubblicato il quarto monitoraggio EATG

L'impatto della Pandemia da CoVID-19 continua ad essere molto pesante su tutto il sistema di screening e assistenza per l'HIV, con effetti negativi sulla vita delle persone. Lo evidenziano, i monitoraggi periodici effettuati dall'EATG, European Aids Treatment Group, che ha appena pubblicato il suo quarto Rapid Assessment Bullettin su Covid e HIV. Il focus è stavolta sulle forti criticità incontrate dalle persone con HIV che presentano coinfezioni e/o comorbidità o che sono a rischio di averne. Per costoro l'accesso ai servizi, da sempre frammentato e complesso, in era CoVID sta divenendo davvero una corsa ad ostacoli. La rete europea di attivisti segnala, inoltre, l'assoluta necessità di uscire da una logica di emergenza per iniziare a pianficare una nuova organizzazione dei servizi sanitari in grado di reggere l'urto della pandemia. Necessario, si sottolinea, è anche un rilancio del ruolo di Community e ONG

Vai all'articolo

 

RiskRadarOKArriva "RiskRadar", app di informazione e servizi su HIV, IST, TB, epatiti e sulla Partner Notification

Se vuoi sapere tutto su HIV, Infezioni sessualmente trasmissibili (IST), Tubercolosi (TB) ed epatiti c'è un'app da scaricare subito: è il "RiskRadar", su cui potrai trovare tutte le informazioni che ti occorrono su queste infezioni e su come prevenirle. Non solo: l'app ti offre anche alcuni importanti servizi interattivi come il calcolatore di rischio, le indicazioni su test e trattamenti, l'elenco dei servizi di testing di tutta Europa e un servizio di "Partner Notification", di imminente attivazione, che ti permetterà di comunicare in modo anonimo ai tuoi partner o alle tue partner l'eventuale esposizione al rischio, nel caso tu risultassi positivo/a ad una di queste infezioni. Il RiskRadar è frutto del progetto INTEGRATE, Commissione Europea, di cui è partner LILA Milano. 

Vai alla notizia con tutti i link per scaricare o accedere al RiskRadar

UNAIDS infograficaUNAIDS e COVID-19: ciò che devono sapere le persone con HIV. Cruciale il rispetto dei diritti umani

Di fronte all'espandersi della Pandemia da COVID-19, UNAIDS ha stilato una serie di raccomandazioni per le persone con HIV, raccogliendo tutte le informazioni, al momento disponibili sulla possibile interazione tra i due virus. Il programma ONU per la lotta all'AIDS, ha lanciato, nel contempo, anche un appello agli Stati Membri, affinchè, nel contrasto all'epidemia, si agisca nel pieno rispetto dei diritti umani e coinvolgendo le comunità. Due i documenti prodotti da UNAIDS. 

Vai all' articolo: "Ciò che l persone con HIV devono sapere su HIV e Covid-19" 

Vai all'articolo: "Covid 19 e diritti umani"

La campagna Lila sulla TasP

È la prima campagna italiana dedicata al tema della TasP (treatment as prevention) e aderisce alla più ampia campagna internazionale “U=U, Undetectable=Untrasmittable”, ossia “Non rilevabile = Non trasmissibile”. L'obiettivo è diffondere una recente quanto straordinaria acquisizione scientifica:le persone con HIV che seguono regolarmente le terapie e che abbiano stabilmente conseguito una carica virale non rilevabile, non trasmettono il virus. Scopri di più

tel

Se hai dei dubbi chiamaci. Ponici le domande che l’Aids ti pone
La Lila è presente sul territorio con le sue sedi locali. Se hai bisogno di informazioni, ascolto e orientamento ai servizi qui trovi giorno per giorno, i numeri Lila che puoi chiamare, nel rispetto dell'anonimato. 
frecciaLila Helpline

Sottocategorie

LilaNews in home