Comunicati Stampa 2013

Lavorare è un diritto. Fermiamo l’Hiv, non le persone con Hiv

World Aids Day. Campagna 2014 della Lila contro discriminazioni e stigma. Test Hiv obbligatorio per i militari, lotte per il reintegro delle persone sieropositive, le denunce della Lila e sei immagini per la difesa dei diritti delle persone sieropositive.

Contro l'Aids, con la testa e con il cuore

Al via la campagna di raccolta fondi della Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids. Da oggi 18 novembre fino al giorno 8 dicembre sarà possibile donare inviando un SMS al numero 45505 per sostenere il Progetto Donna - Prevenzione al Femminile.

Settimana Europea del Test Hiv e dati italiani

 

Rilasciati oggi dal Centro Operativo Aids dell'Istituto Superiore di Sanità, i dati sull'andamento dell'epidemia di Hiv in Italia confermano la necessità di anticipare e facilitare la diagnosi. Dal 22 al 29 novembre un'azione europea per la promozione dell'accesso al test Hiv.

Obiettivi di piano: irregolarità nell'uso dei fondi per test Hiv da parte delle Regioni

Hiv: La Lila e Cittadinanzattiva denunciano irregolarità nell’utilizzo regionale dei fondi per la diagnosi di infezione da HIV stanziati per  gli “Obiettivi di Piano Sanitario Nazionale 2012”

Da vittima a colpevole. Solo perché sieropositiva.

In merito alla giovane ragazza rumena con Hiv arrestata a Bologna per "tutela della salute pubblica".

Como, 30 agosto 2013. A Bologna una giovanissima ragazza rumena denuncia di essere coinvolta in un giro di sfruttamento della prostituzione alle forze dell'ordine. Che nel corso delle indagini scoprono tramite alcune intercettazioni telefoniche che la ragazza potrebbe avere l'Hiv e accetterebbe di avere coi clienti rapporti senza preservativo. La ragazza viene arrestata.

Dietro l'"emergenza cannabis" e la "droga in rete", quello che il Governo non dice sulle droghe

Relazione al Parlamento senza dati aggiornati sull'Hiv. Il Dipartimento antidroga riconfermato nelle sue funzioni, nonostante le critiche.

Como, 24 luglio 2013. Oggi è finalmente disponibile la Relazione al Parlamento sulle Droghe, pronta da tempo ma da tempo in attesa di sottoscrizione istituzionale. La firma è arrivata ieri, quando il Presidente del Consiglio Enrico Letta.ha proceduto con l'assegnazione della delega alle Politiche antidroga a sé stesso.

Salvate la ricerca sull'Hiv in Italia

Con il sostegno della Lila, i ricercatori italiani rivolgono un appello al presidente Enrico Letta e al ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

26 giugno, Giornata mondiale ONU di lotta alla droga. Il governo che intende fare?

Como, 25 giugno 2013. Finita per fortuna l'era Giovanardi ancora non si sa se, e a chi, sia stata data delega governativa alle Politiche Antidroga. Per la Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga indetta dalle Nazioni Unite ogni anno al parlamento viene presentata la Relazione sul consumo di sostanze in Italia. Non potrà certo farlo direttamente il Dipartimento per le Politiche antidroga della Presidenza del Consiglio, che la stila. Chi sarà quindi il ministro incaricato?

In Italia l'Hiv è scomparso. Dai corridoi ministeriali.

21 Giugno 2013 - Lettera aperta alle istituzioni da parte delle associazioni Lila - Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids e Nadir Onlus

Estraneità all'inchiesta dell'Espresso OffshoreLeaks

Dichiarazione di estraneità ai fatti riportati dall'Espresso nell'inchiesta OffshoreLeaks oggi in edicola.

Tags: attivismo
X