Stime sul numero di persone che vivono con l'Hiv in Italia

Titolo: Estimates of the Number of People Living with HIV in Italy
Autore: Laura Camoni, Vincenza Regine, Karen Stanecki, Maria Cristina Salfa, Mariangela Raimondo e Barbara Suligoi (COA e UNAIDS)
Data: 17 luglio 2014

Nella pubblicazione Estimates of the Number of People Living with HIV in Italy il COA per calcolare dati epidemiologici relativi all'anno 2012 ha utilizzato il metodo elaborato da UNAIDS che prevede una proiezione di stime al 2020.

Risultati: si stima, alla fine del 2012, in Italia vivesse un totale di 123.000 (115.000-145.000) individui di 15 anni o più affetti da Hiv, con una prevalenza stimata di 0,28 (0,24-0,32) per 100 residenti di 15 anni o più. La prevalenza tra gli IDU è stimata al 14,9%, tra gli MSM all' 8,0%, tra le FSW all'1,6%, tra i MHET allo 0,6%, per la rimanente popolazione maschile allo 0,13% e per la rimanente popolazione femminile allo 0,05%.

Le stime sul numero di nuove infezioni da Hiv tra gli adulti sono pari a 3.000 (2.700-4.000); 700 (600-800) nuove infezioni sono stimate tra maschi tra i 15 ed i 24 anni e 90 (70-100) tra femmine tra i 15 ed i 24 anni.
Il numero stimato di adulti con Hiv morti nel 2012 è di 1.500 (1.200-1.700), ed il numero di adulti che ricevono la ART era 93.000 (80.000-110.000).

Le proiezioni portano a stimare che, nel 2020, in Italia ci saranno 130.000 (110.000-150.000) adulti con Hiv/AIDS.

Commento Lila: i dati del 2012 oggetto di questa pubblicazione divergono da quelli già diffusi dallo stesso COA. Differenze significative vi sono rispetto al numero di persone con Hiv viventi e al numero di morti di Aids. I dati di prevalenza sono stati estratti da studi datati e forse poco adattabili alla realtà del 2012. Anche per questo nell'agosto del 2014 Lila insieme a Arcigay, Plus e Nadir hanno scritto una lettere aperta al commissario dell'ISS denunciando la lacuna epidemiologica nella quale si trova il nostro paese.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.lila.it/images/doc/dati/20140717-HivEstimatesItaly.pdf)Stime PLHIV in Italia[1.325 Kb]