Alessandra Cerioli - Presidente LILA OnlusSalve a tutti,
con la "Newsletter LILA", di cui oggi potete leggere il primo numero, abbiamo deciso di dare un appuntamento informativo mensile ai nostri soci, amici e simpatizzanti. Con questo strumento, che si aggiunge ai social media, intendiamo dare ogni mese un'informazione organica e completa sulle pricipali novità riguardanti il mondo dell'Hiv/Aids.

Manterremo alta l'attenzione sull'accesso ai farmaci e approfondiremo le sfide più attuali sulla prevenzione e sul contrasto alla discriminazione. Con interviste a esperti illustreremo le più importanti novità nel campo delle cure per l'Hiv, l'Epatite C e le altre coinfezioni, mentre uno spazio speciale sarà dedicato ai progetti portati avanti dalle sedi locali della Lila nei rispettivi territori.

In primo piano questo mese ci sono le azioni della società civile per l'accesso universale al Sofosbuvir, farmaco rivoluzionario contro l'Epatite C: dalla VII dichiarazione di Sitges alla petizione per ottenere a prezzi equi la cura. Affrontiamo il tema del contrasto alla discriminazione, spiegando perchè l’uso della parola “untori”, spesso adoperata sui media indicando persone con Hiv, è improprio e rischia di favorire nuove infezioni. Parliamo poi dei risultati della "testing week" condotta dalla Lila in diverse regioni italiane. Infine pubblichiamo i dati di "DETECT-HIV", sperimentazione di interventi mirati ad accompagnare al test per l'HIV realizzata dalla Lila Milano e rivolta a gruppi a più alto rischio di infezione dell'area metropolitana milanese.

Buona lettura!

Alessandra Cerioli
Presidente Lila Nazionale