mondo del lavoro
Parola chiave:
Totale: 34 risultati.
Tag: mondo del lavoro
Articolo
Hiv/Aids e mondo del lavoro - codice di condotta dell'ILO
(Diritti)

Data: 2005Autore: International Labour Organization (ILO) - Ufficio Internazionale del Lavoro, Programma mondiale dell’ILO sull’HIV/AIDS e il mondo del lavoro

Il documento affronta i problemi attuali e anticipa le conseguenze future dell’epidemia di HIV/AIDS e il suo impatto sul mondo del lavoro. Tramite questo codice, l’ILO incrementerà il suo sostegno ad un impegno internazionale e nazionale per proteggere i diritti e la dignità dei lavoratori e di tutte le persone che convivono con l’HIV/AIDS.

Leggi tutto...

Hiv e mondo del lavoro
(Diritti)

Data: giugno 2010Autore: International Labour Organization; traduzione non ufficiale di Ilaria Carlini per conto della Lila

Le Raccomandazioni dell'International Labour Organization (ILO). Il mondo del lavoro ha un ruolo cruciale nella risposta all'Hiv. L'elaborazione e l'attuazione di politiche e programmi sull'Hiv nel luogo di lavoro sono strumenti preziosi per facilitare l'accesso a prevenzione, cure e sostegno per i lavoratori e i loro cari, e per combattere stigma e discriminazioni.

Leggi tutto...

AIDS 2012 - XIX Conferenza Internazionale sull'Aids - Washington DC, USA - 22/27 luglio
(Nel mondo)

Data: 22-27 luglio 2012Autore: NAM - traduzione Italiana a cura di Lila

Tema della Conferenza è Turning the tide together (Invertire insieme la marea). La Lila è presente alla Conferenza e, in collaborazione con NAM, partner ufficiale della Conferenza, fornisce un report giornaliero in italiano delle notizie più importanti.

Leggi tutto...

Lavorare è un diritto
(Campagne)
Qualsiasi sia il lavoro, l’Hiv non conta!

La Costituzione italiana, leggi nazionali e norme internazionali tutelano il diritto al lavoro da ogni forma di discriminazione, anche per motivi di salute e per l’Hiv.Eppure ignoranza e pregiudizi ancora ostacolano questo diritto: richieste illegittime di test per accedere a un bando o per ottenere un lavoro, licenziamenti, trasferimenti e cambi mansione immotivati, violazioni della privacy. Lavorare è un diritto, combattiamo ignoranza e pregiudizi!Fermiamo l’Hiv, non le persone con Hiv!

Leggi tutto...

LILA Bari | SOL - Sportello Orientamento Lavoro
(Diritti)

Realizzato da: LILA BariFinanziato da: Comune di Bari; Piano Sociale di Zona 2005/2007Periodo: novembre 2007 – novembre 2008Con il presente progetto, si intende offrire un ulteriore servizio informativo, di orientamento e consulenza al fine di promuovere maggior consapevolezza e conoscenza dei propri diritti e responsabilità, delle proprie risorse e potenzialità, in preparazione di una corretta contrattualità con il mondo del lavoro. L'obiettivo fondamentale dello sportello, è quello di mettere in comunicazione alcune fasce svantaggiate di lavoratori appartenenti a settori della società a rischio di emarginazione, col mondo del lavoro.

HIV e lavoro, una strada lunga e difficile
(dalle sedi)

Lunedì 30 maggio, presso la Camera Lavoro della Cgil di Cagliari, si è svolto un importante convegno e dibattito sulla campagna contro le discriminazioni dei lavoratori positivi all’Hiv lanciata in Sardegna lo scorso 1° maggio da Lila Cagliari e dalla Cgil sarda. La campagna “Hiv e Lavoro”, ha visto il coinvolgimento di tutti i rappresentanti e delegati della CGIL nell’Isola ed ha permesso di raggiungere con una comunicazione diretta gli oltre 50mila lavoratori iscritti al sindacato per illustrare loro i propri diritti e la necessità di tutelarsi verso qualsiasi abuso o forma di discriminazione nei luoghi di lavoro possa riguardare l’eventuale condizione di positività all’hiv. Il varo di questa campagna informativa ha fatto seguito alle segnalazioni sempre più frequenti di richiesta indiscriminata del test hiv che giungono da diversi datori di lavoro.

Leggi tutto...

Fermiamo l’Hiv, non le persone con Hiv: Cgil con Lila Cagliari contro le discriminazioni
(dalle sedi)

E’ partita nel capoluogo sardo il 1° maggio la campagna "Fermiamo l'Hiv, non le persone con l'Hiv" promossa da Cgil – Ufficio Nuovi Diritti e LILA di Cagliari, per la tutela dei diritti e della lotta alla discriminazione nei luoghi i lavoro. A circa 50.000 iscritti e a 1800 delegati della Cgil sarà inviata una lettera che informa sulla normativa relativa alla somministrazione del test ai dipendenti.

Leggi tutto...

Hiv e lavoro: S.O.S. discriminazioni
(notizie)

A un anno dal convegno "Hiv, diritti e lavoro" e dalla presentazione dell'interrogazione parlamentare per garantire che le procedure di selezione del personale delle Forze Armate avvengano nel rispetto della normativa nazionale, continuiamo a denunciare la mancata applicazione della circolare sulla salute sul posto di lavoro e la penalizzazione delle persone con Hiv in ambito occupazionale. 

Leggi tutto...

Qualsiasi sia il lavoro l'Hiv non conta!
(notizie)

Un convegno per discutere di Hiv e mondo del lavoro. L'appuntamento è a Roma per giovedì 15 maggio, con l'obiettivo di fare il punto sulle leggi, la realtà dei fatti e la vita dei lavoratori che vivono con l'Hiv. Oltre ai relatori della Lila, al tavolo siederanno altri rappresentanti della società civile, operatori della ricerca e membri delle istituzioni. Per parlare di aspetti legali, clinici, sociali, politici, a partire dal caso esemplare del ministero della Difesa, che accetta solo persone "Hiv negative".

Leggi tutto...

Primo Maggio: lotta alla discriminazione
(notizie)

Il Primo Maggio è un'importante tappa per la Lila, che rilancia con nuove iniziative la sua campagna “Hiv, Diritti e mondo del Lavoro”, per denunciare la necessità di avviare un immediato cambiamento culturale e politico e di promuovere pratiche efficaci a tutela delle persone, che diano sostanza al principio costituzionale di non discriminazione per motivi di salute, Hiv compreso. Un convegno, un nuovo video, una nuova sezione nel sito, una brochure e decine di migliaia di tovagliette informative distribuite in ristoranti e altri locali.

Leggi tutto...

Lavorare è un diritto
(notizie)

A trent'anni dall'inizio dell'epidemia globale di Hiv sappiamo come l'infezione può essere prevenuta e, quando avviene, controllata, grazie ai progressi di ricerca e medicina. Essere persone positive all’HIV o malate di Aids ha però voluto anche dire, troppo spesso, essere costrette a nascondersi, subire discriminazioni in ogni campo della vita e vedersi negati i diritti di cittadinanza. La discriminazione, in particolare sul lavoro, è il tema della Campagna Lila 2014. 

Leggi tutto...

Fate il Test
(notizie)

In Italia ci sono oltre 94mila persone che vivono con l'Hiv e hanno ricevuto una diagnosi (ISS). A queste vanno aggiunte quelle che hanno il virus ma non lo sanno, per un totale stimato di 100/150mila persone sieropositive. La stima delle persone inconsapevoli in Italia va dal 13 al 40 per cento. Un dato in linea con altri Paesi, anche se qui la percentuale è fra le più alte in Europa occidentale. Perciò la Lila aderisce alla European Hiv Testing Week 2013, che va dal 22 al 29 novembre, con test rapidi nelle sue sedi di Trento, Milano e Catania.

Leggi tutto...

Buone notizie al lavoro
(notizie)

La sezione Lavoro del Tribunale di Catania ha dato ragione a un operatore sanitario e gli ha restituito il lavoro, che gli era stato tolto dall'Azienda ospedaliera perchè ha l'Hiv. Una notizia da tenere in evidenza, per le battaglie sui diritti nel posto di lavoro sempre sostenute dalla Lila, per l'importanza giuridica dell'ordinanza, che farà giurisprudenza, e per la vita delle tante persone che vivono con l'Hiv e che temono che questo possa essere motivo di discriminazioni sul lavoro, ancora oggi.

Leggi tutto...

Hiv e mondo del lavoro
(notizie)

Traduzione italiana della Raccomandazione dell'International Labour Organization (ILO) del 2010, che si aggiunge al Codice di Condotta su Hiv/Aids e il mondo del lavoro del 2001. Entro il 2011 il Governo deve darne comunicazione al Parlamento, agire verso la sua adozione e trasmettere all'ILO il report su quanto fatto.Hiv e mondo del lavoroSito Ilo