discriminazioni
Parola chiave:
Totale: 79 risultati.
Tag: discriminazioni
Articolo
Era ora. Grazie Obama
(Comunicati Stampa 2010)

Torino 3 gennaio 2010. Da domani le persone sieropositive potranno entrare, viaggiare, lavorare e risiedere negli Stati Uniti d'America, cosa proibita fino a oggi. Diventa infatti esecutiva da lunedì 4 gennaio 2010 la legge, depositata lo scorso 2 novembre, che cancella il divieto di ingresso e permanenza negli Stati Uniti per le persone affette da Hiv/Aids, in vigore dal 1987.

{attachments}

Togliete le restrizioni su viaggio e soggiorno delle persone sieropositive
(Comunicati Stampa 2010)

Torino 4 giugno 2010. Questo chiede la Lila, che ha inviato alle rappresentanze straniere in Italia di 16 Paesi europei la lettera aperta del Forum della Società civile sull'Hiv/Aids istituito dalla Commissione europea, di cui fa parte.

{attachments}

Viaggiare con l'Hiv
(Comunicati Stampa 2010)

Torino 2 luglio 2010. Pubblicata l'edizione 2010 della guida ai viaggi per persone sieropositive. Discriminazioni ancora in oltre 60 Paesi, 16 sono europei.

{attachments}

Aids 2010
(Comunicati Stampa 2010)

Torino 12 luglio 2010. Al via a Vienna la XVIII Conferenza mondiale sull'Aids. Presa diretta con la Lila

{attachments}

Basta discriminazioni! Rights here, right now, anche in Italia. È ora di finirla.
(Comunicati Stampa 2010)

Vienna 23 luglio 2010. Da Vienna la Lila si rivolge a Fazio e Sirchia in merito alle esclusioni dalla donazione di sangue

{attachments}

1° dicembre 2010. A trent'anni dalla scoperta del virus i diritti delle persone con Hiv sono ancora calpestati
(Comunicati Stampa 2010)

Roma 1 dicembre 2010. La Lila analizza i dati dei centralini: crescono le preoccupazioni delle persone sieropositive su diritti e discriminazioni. Tradotta in italiano la Raccomandazione dell'ILO, International Labour Organization, ONU, su Hiv e mondo del lavoro.

{attachments}

QuestionAids in Infografica
(Lila dice)
La risorsa locale /web/htdocs/www.lila.it/home// non è leggibile

Titolo: Infografiche QuestioAids - Indagine su conoscenze e comportamenti in materia di HIV/AIDSData: 30 novembre 2015Autori: Ricerca a cura di Alessandra CerioliLella CosmaroMassimo OdriniPatrizia Perone, Luca Pietrantoni, Gabriele Prati, Diego Scudiero, Bruna Zani - Infografiche a cura di Cristina e Patrizia Perone

Queste schede infografiche danno rappresentazione ai risultati di una ricerca voluta dalla LILA che ha visto il prezioso coinvolgimento del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna e di molti amici e molte amiche che ci hanno aiutato nella diffusione del questionario. È stato un lavoro che ci ha impegnati per quasi un anno ma che mancava di una parte per noi importante, ovvero la restituzione in modo semplice, diretto ed immediatamente comprensibile dei risultati emersi, anche a chi non ha dimestichezza con i numeri e le statistiche.

Siamo infatti profondamente convinti che una grave possibile omissione di chi opera nel sociale sta nel tenere per sé quanto si scopre, si vive, si impara. Il “tenere per sé” è una sottile tentazione egoistica incoraggiata, spesso, anche dalla difficoltà del comunicare. Ma senza comunicazione non ci può essere confronto, dialogo, messa in comune e scambio di idee; non ci può essere comprensione vera e crescita collettiva. Per noi le ricerche devono servire a questo: a rendere comunicabile la complessità di un fenomeno che ha bisogno di essere letto collettivamente. La nostra speranza, quindi, è che la forma scelta per rappresentare i risultati della ricerca possa facilitare la comprensione ed il confronto. Un obiettivo semplice ma non banale.

Indice degli argomenti:Scheda 1 - Il progetto di ricercaScheda 2 - Il campioneScheda 3 - Quiz e conoscenzeScheda 4 - Il test HivScheda 5 - Sesso e rischioScheda 6 - Vivere con l'HivScheda 7 - Hiv e discriminazioniScheda 9 - Credits

Leggi tutto...

QuestionAids - i primi dati.
(Lila dice)

Titolo: Indagine su conoscenze e comportamenti in materia di HIV/AIDSData: 26 novembre 2014Autore: Cerioli A., Cosmaro L., Oldrini M., Perone P., Pietrantoni L., Prati G., Scudiero D., Zani B.Dal 17 febbraio all'8 agosto 2014, la LILA ha messo in rete un questionario al fine di indagare le conoscenze, gli atteggiamenti e le rappresentazioni rispetto alla percezione del rischio della trasmissione dell'HIV nella popolazione generale, nonché l'analisi dei loro comportamenti sessuali e precauzionali.

Leggi tutto...

Convegno "Qualsiasi sia il lavoro l'Hiv non conta!"
(Lila dice)

Data: Giovedì 15 maggio 2014Autori: Convegno promosso da Lila con il patrocinio di CittadinanzattivaInterventi di Alessandra Cerioli, Cristina Perone, Alessandro Gaeta, Giovanni Guaraldi, Maria Teresa Bressi, Massimo Oldrini, Roberta Di Maggio, Giancarlo Marano, Teresa Petrangolini, Donata Lenzi.

Convegno su Hiv e Diritti nel Mondo del LavoroRoma - Palazzo S. Maria in Aquiro, Senato della Repubblica.

Un convegno per discutere di Hiv e mondo del lavoro, con l'obiettivo di fare il punto sulle leggi, la realtà dei fatti e la vita dei lavoratori che vivono con l'Hiv. Con i relatori della Lila, ne hanno discusso altri rappresentanti della società civile, operatori della ricerca, dei media, e membri delle istituzioni: si è parlato di aspetti legali, clinici, sociali, politici, a partire dal caso esemplare del ministero della Difesa, che accetta solo persone "Hiv negative". Oggi, a differenza degli anni ‘90, l’Hiv fa forse meno paura ma lo stigma è ancora presente e la Lila continua a ricevere numerose segnalazioni da parte di persone che vivono con l’Hiv e che, in molti casi, denunciano discriminazioni subite nel mondo del lavoro. Accanto ad alcuni casi eclatanti di richieste di test Hiv negativo per accedere ad un bando o per ottenere un lavoro, di lavoratori e lavoratrici licenziati, trasferiti, destinati ad altre mansioni del tutto illegittimamente, c’è un sommerso molto più vasto, fatto di discriminazioni più “sottili” e nascoste che spesso vengono taciute da chi le subisce.

Leggi tutto...

Hiv/Aids e Forze Armate - La lettera della LILA e la risposta del Ministero della Difesa
(Lila dice)

Data: 10 settembre 2013Autore: LILALa lettera inviata da LILA Onlus al Ministero della Difesa il 10 settembre 2013, in cui vengono richiesti chiarimenti circa la somministrazione del test Hiv ai componenti delle forze armate, e circa le conseguenze per i militari in caso di positività al test. A seguire, la risposta del Ministero della Difesa.

Leggi tutto...

Piano Nazionale di interventi contro HIV e AIDS (PNAIDS)
(Prevenzione)

Data: 31 ottobre 2017Autore: Ministero della Salute

Il PNAIDS/HIV è stato presentato dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin nel novembre del 2016 e recepito dalla Conferenza Stato-Regioni nella seduta dello scorso 26 ottobre 2017. Si tratta del primo piano nazionale AIDS di cui si dota l’Italia e la sua elaborazione ha visto un ampio coinvolgimento delle associazioni e della società civile. Previsti interventi innovativi e in linea con gli obiettivi indicati dalle agenzie Internazionali (ONU/UNAIDS/OMS). Al momento non è stato tuttavia dotato di specifiche risorse finanziarie che ne rendano possibile una piena ed efficace attuazione.

Leggi tutto...

Consolidated guideline on sexual and reproductive health and rights of women living with HIV.
(Diritti)

Data: 2017Autore: World Health Organization

L’infezione da HIV rafforza la disuguaglianza di genere rendendo le donne più vulnerabili al suo impatto. Garantire interventi per la salute sessuale e riproduttiva delle donne che vivono con l'HIV e che si fondano su principi di uguaglianza di genere e dei diritti umani può avere un effetto positivo sulla loro qualità di vita.

Leggi tutto...

La Legge 135 del 1990
(Diritti)

Data: 5 giugno 1990Autore: Parlamento Italiano

Legge del 5 giugno 1990, n. 135 "Programma di interventi urgenti per la prevenzione e la lotta contro l'AIDS".Un passo importante per contrastare la diffusione delle infezioni da HIV, assicurare l'idonea assistenza alle persone affette da AIDS e tutelare i diritti della persone HIV positive in Italia.

Leggi tutto...

Principi di Denver
(Diritti)

Data: 1983 - Denver, Colorado - U.S.A.Autore: People With AIDS (PWA) Self-Empowerment Movement

Sono da poco trascorsi 30 anni dall'elaborazione dei principi di Denver, del "People With AIDS (PWA) Self-Empowerment Movement": con questo manifesto "le persone con AIDS" chiedevano di essere coinvolte nelle decisioni a ogni livello, di partecipare a convegni con un ruolo attivo, per condividere esperienze e conoscenze; rivendicavano il diritto ad avere una vita emotiva e sessuale soddisfacente, senza discriminazioni di alcun tipo dovute a orientamento sessuale, genere, diagnosi, condizione economica o razza, di non essere colpevolizzate. Rivendicano il diritto ad una scelta informata, alla spiegazione di tutte le procedure mediche e dei rischi, di accettare o rifiutare trattamenti, a morire e vivere con dignità.

Leggi tutto...

Tutela della salute nei luoghi di lavoro: Sorveglianza sanitaria – Accertamenti pre-assuntivi e periodici sieropositività HIV – Condizione esclusione divieto effettuazione
(Diritti)

Data: aprile 2013Autore: Ministero della Salute e Ministero del LavoroCircolare a firma congiunta del ministero della Salute e del ministero del Lavoro per rispondere ufficialmente alle numerose richieste di chiarimento in merito alla legittimità di richiedere il test Hiv ai lavoratori. Il test Hiv non può dunque essere richiesto indiscriminatamente a tutti i lavoratori. Eventuali norme specifiche di settore, che richiedano l’accertamento della negatività all’Hiv come condizione di idoneità ad uno specifico servizio (ad esempio presso le forze militari), devono essere motivate da una effettiva condizione di rischio nei confronti di terzi. Per evitare possibili abusi, tale rischio deve essere verificabile, avvalorato dalle conoscenze scientifiche più avanzate e valutato caso per caso anche in relazione alla qualifica professionale e alle condizioni di salute del singolo lavoratore.

Leggi tutto...

Hiv/Aids e mondo del lavoro - codice di condotta dell'ILO
(Diritti)

Data: 2005Autore: International Labour Organization (ILO) - Ufficio Internazionale del Lavoro, Programma mondiale dell’ILO sull’HIV/AIDS e il mondo del lavoro

Il documento affronta i problemi attuali e anticipa le conseguenze future dell’epidemia di HIV/AIDS e il suo impatto sul mondo del lavoro. Tramite questo codice, l’ILO incrementerà il suo sostegno ad un impegno internazionale e nazionale per proteggere i diritti e la dignità dei lavoratori e di tutte le persone che convivono con l’HIV/AIDS.

Leggi tutto...

Norme di viaggio e di soggiorno per le persone con Hiv
(Diritti)

Data: 2010 - 2018Autore: Peter Wiessner, Karl Lemmen - Deutsche AIDS-Hilfe e.V.; traduzione e lista dei Paesi a cura della Lila

I paesi che possono essere visitati in totale sicurezza dalle persone con HIV sono tanti ma è sempre bene pianificare il proprio viaggio adottando alcune precauzioni e informarsi al meglio su procedure d’ingresso, leggi vigenti, condizioni soci-ambientali dei paesi di destinazione. Alcune decine di paesi prevedono infatti ancora restrizioni per l’ingresso delle persone con HIV entro i propri confini nazionali. Si tratta di una grave violazione del diritto alla mobilità, sanzionata anche dall’ONU e dalle altre agenzie internazionali.

Leggi tutto...

Hiv e mondo del lavoro
(Diritti)

Data: giugno 2010Autore: International Labour Organization; traduzione non ufficiale di Ilaria Carlini per conto della Lila

Le Raccomandazioni dell'International Labour Organization (ILO). Il mondo del lavoro ha un ruolo cruciale nella risposta all'Hiv. L'elaborazione e l'attuazione di politiche e programmi sull'Hiv nel luogo di lavoro sono strumenti preziosi per facilitare l'accesso a prevenzione, cure e sostegno per i lavoratori e i loro cari, e per combattere stigma e discriminazioni.

Leggi tutto...

Donazione del sangue e familiari di persone sieropositive
(Diritti)

Data: aprile/ottobre 2010Autore: LILA

All'Avis di Brescia i familiari delle persone con Hiv venivano esclusi dalla donazione del sangue, perché così dicevano le linee guida. A seguito dell'intervento della LILA, il Centro Nazionale Sangue ha precisato che la convivenza non è un rischio per la trasmissione del virus, e le linee guida sono state modificate.

Leggi tutto...

AIDS 2012 - XIX Conferenza Internazionale sull'Aids - Washington DC, USA - 22/27 luglio
(Nel mondo)

Data: 22-27 luglio 2012Autore: NAM - traduzione Italiana a cura di Lila

Tema della Conferenza è Turning the tide together (Invertire insieme la marea). La Lila è presente alla Conferenza e, in collaborazione con NAM, partner ufficiale della Conferenza, fornisce un report giornaliero in italiano delle notizie più importanti.

Leggi tutto...