Lila Trentino
Parola chiave:
Totale: 7 risultati.
Tag: Lila Trentino
Articolo
LILA Nazionale | Sperimentazione di un intervento per favorire la diagnosi tempestiva dell’infezione da HIV attraverso l’offerta attiva di test rapido salivare. Adesione alla Settimana europea del Test Hiv.
(Prevenzione)

Realizzato da: LILA Milano, LILA Catania, LILA Trentino.Finanziato da: Ministero della SalutePeriodo: 2013

In occasione della European Testing Week, che si svolge dal 22 al 29 novembre 2013 con lo slogan "Talk Hiv.Test Hiv", LILA offrirà nello stesso periodo, presso le sedi di Milano, Trento e Catania, la possibilità di fare il test Hiv rapido salivare anonimo e gratuito e ricevere informazioni e counseling.

Leggi tutto...

LILA Milano | Sperimentazione di un intervento per favorire la diagnosi tempestiva dell’infezione da HIV attraverso l’offerta attiva di test rapido salivare
(Prevenzione)

Realizzato da: LILA Milano, LILA Catania, LILA Calabria e LILA Trentino.Finanziato da: Ministero della SalutePeriodo: 2013

E' partito il progetto promosso dalla Consulta delle Associazioni per la lotta contro l'AIDS e finanziato dal Ministero della Salute che ha lo scopo di valutare fattibilità ed efficacia di un intervento di offerta attiva di Test rapido salivare in un approccio "Provider initiated counseling and testing" in contesti non sanitari.

L'approccio PICT, che prevede che il test venga proposto, con adeguata informazione e consenso informato, a tutte le persone maggiormente vulnerabili che accedono a servizi nei quali l'attesa di prevalenza media di infezione da HIV è superiore a quella della popolazione generale, in questo progetto viene associato all'approccio, già sperimentato in altri paesi, di rendere disponibile il test in contesti non sanitari (community sites) o in servizi dedicati a gruppi di popolazione vulnerabili che possano attrarre persone con comportamenti che li espongano a rischio di infezione.

Leggi tutto...

LILA Trentino | Parliamone
(Prevenzione)

Realizzato da: LILA TrentinoFinanziato da: singoli Istituti scolasticiPeriodo: 1995-2014Tempi: moduli variabili di uno/due interventi di uno/due operatore/i LILA, di tre/due ore scolastiche ciascuno, preceduti o meno da un lavoro preliminare degli studenti con gli insegnanti (questionario d’ingresso, filmato, lavori di gruppo).Destinatari: studenti degli Istituti di istruzione secondaria superiore e degli Istituti professionali. Obiettivi: ricerca e creazione di un clima di non giudizio sia rispetto al tema che nell’interazione; condivisione e confronto di saperi e vissuti circa HIV-AIDS e MTS; riorganizzazione di conoscenze ed esperienze sul tema HIV-AIDS e MTS; conoscenza delle caratteristiche epidemiologiche, cliniche e sociali dell'infezione da HIV in Trentino e in Italia; conoscenza delle modalità di trasmissione del virus HIV e delle principali MTS; consapevolezza della fondamentale rilevanza dei comportamenti individuali rispetto all’esposizione al rischio d'infezione; avvio di un percorso di responsabilizzazione circa i propri comportamenti; consapevolezza e rispetto delle varie diversità; uso corretto del preservativo. Metodologia: circle time; brain storming; lavori di gruppo. Strumenti: schede stimolo; slide; lavagna a fogli; filmati; questionari di ingresso e uscita; opuscoli informativi.

LILA Trentino | In Doors
(Prostituzione)

Realizzato da: LILA TrentinoFinanziato da: dal 2005 al 2012: Comune di Trento; Comune di Rovereto; Provincia Autonoma di Trento; nel 2013 e 2014: Provincia Autonoma di Trento.Periodo: 2005-2012 e 2013-2014In Doors: Prostituzione in appartamento e nei locali: riduzione del danno, informazione sui diritti e sulla salute, prevenzione sanitaria, accompagnamento invii ai serviziMotivazioni: adeguamento dell'intervento alle caratteristiche della realtà attuale della prostituzione. Obiettivi: stabilire un contatto; instaurare un rapporto di fiducia; recepire bisogni; informare su temi sanitari e altri; consolidare comportamenti sessuali sicuri; facilitare l’accesso ai servizi sanitari e sociali; produrre un quadro aggiornato della situazione del fenomeno sommerso. Tipologia delle azioni: raccolta e aggiornamento dati e numeri di telefono; contatto e feed-back; spedizione o consegna di materiale informativo e preventivo.Modalità di intervento: colloqui telefonici, in sede LILA ed eventualmente sul luogo di lavoro.Destinatari: persone che si prostituiscono in appartamento e nei locali.

LILA Trentino | L’Aquilone LILA
(Prostituzione)

Realizzato da: LILA TrentinoFinanziato da: 2000 - 2012: Comune di Trento; Comune di Rovereto; Provincia Autonoma di Trento; 2013 - 2014: Provincia Autonoma di Trento.Periodo: 2000 - 2012 e 2013 - 2014.L’Aquilone LILA: unità mobile per: riduzione del danno, informazione sui diritti e sulla salute, prevenzione sanitaria, accompagnamento invii ai servizi, mediazione culturaleObiettivi: stabilire un contatto; instaurare una relazione; costruire un rapporto di fiducia; recepire bisogni; informare su temi sanitari e altri; consolidare comportamenti sessuali sicuri; rafforzare il potere contrattuale sull’uso del preservativo da parte dei clienti; facilitare l’accesso ai servizi sanitari e sociali; costituire un riferimento (in strada e allo sportello) sostenere verso l’autodeterminazione e l’uscita da sfruttamento e tratta. Tipologia di attività: mappatura osservativa e partecipata del territorio; contatto, orientamento e supporto; informazione e counselling in ambito sociale, sanitario e legale; offerta di materiale informativo, preventivo e di profilassi; mediazione culturale; accompagnamenti e invii ai servizi sociali e sanitari. Modalità di intervento: uscite in strada; contatti telefonici; colloqui in sede LILA; accompagnamenti.Destinatari: persone che si prostituiscono in strada

LILA Trentino | Guadagnare in Salute tra pari
(Formazione)

Realizzato da: LILA TrentinoFinanziato da: Ministero della SalutePeriodo: 2010-2012Destinatari: studenti degli Istituti di istruzione secondaria superiore e degli Istituti professionali.Tempi: una giornata full immersion.Attività di formazione del gruppo di studenti peer educators sul tema sessualità e prevenzione Hiv/IST.Metodologia: circle time; brain storming; giochi di gruppo. Strumenti: schede stimolo; slide; lavagna a fogli; post it; filmati; questionari di ingresso e uscita; opuscoli informativi, preservativi

LILA Trentino | Nuove strategie e nuove forze per l’impegno in Trentino della LILA
(Formazione)

Realizzato da: LILA TrentinoFinanziato da: Fondazione Trentina per il VolontariatoPeriodo: 2008-2009Il progetto prevede 3 giornate e 2 mattinate di incontri in plenaria con relatori su specifici temi; 5 mezze giornate di esercitazione in piccoli gruppi per sperimentarsi nelle attività dell’area prescelta. I destinatari sono un gruppo di 12 persone interessate all’attività di volontariato presso l’associazione. Gli obiettivi formativi sono: conoscere la mission e la politica dell’Associazione, acquisire elementi per potersi confrontare in merito alla condivisione degli obiettivi associativi, conoscere l’organizzazione e la tipologia di azione, conoscere le caratteristiche dei bisogni nel territorio locale, conoscere le caratteristiche cliniche ed epidemiologiche dell’infezione, conoscere le modalità di trasmissione e di prevenzione dell’infezione da HIV, trasmettere consapevolezza circa comportamenti a rischio e 2008 strumenti/azioni di prevenzione, confrontarsi sulle implicazioni psico-socio-relazionali dell’infezione, acquisire elementi della teoria della comunicazione, apprendere tecniche e strumenti specifici per la comunicazione funzionale, apprendere la struttura generale del colloquio, acquisire capacità di gestione del colloquio, conoscere le caratteristiche dei gruppi di lavoro, sviluppare attenzione al processo del gruppo nell’incontro informativo, valutazione del percorso, verifica rispetto alle aspettative iniziali, condivisione di ipotesi di lavoro futuro, acquisire e sperimentare autonomia nella relazione.