Lila Lecce
Parola chiave:
Totale: 26 risultati.
Tag: Lila Lecce
Articolo
LILA Lecce per il 1° Dicembre 2014
(Archivio)

#SEGUI IL FIOCCOCampagna urbana di sensibilizzazione & banchetto informativo diffusoQuando: 1 dicembre 2014 – dalle 10:00 alle 14:00Dove: Università del SalentoIn collaborazione con: Ammirato Culture House e Associazioni studentescheSi parte dallo Scipione dove attivisti e volontari con un'azione di mobilitazione urbana e virale faranno indossare metaforicamente il fiocco a diversi personaggi illustri di Lecce e provincia. Il primo "testimone" sarà Scipione Ammirato con l'allestimento del fiocco della lotta all'AIDS nella statua posta al centro dell'Ammirato Culture House sita in via di Pettorano, 3. Seguirà un banchetto informativo diffuso che vedrà protagonista l'informazione sui temi hiv/aids e la prevenzione con la distribuzione di materiale di profilassi e gadget durante la mattinata presso due poli dell'Università degli Studi del Salento (Ateneo, Di.S.Te.B.A. - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali) . A promuovere informazione di pubblica utilità i volontari di LILA Lecce con i giovani delle associazioni studentesche.

Leggi tutto...

LILA | Testing Week 2017
(Archivio)

Dal 17 al 24 novembre la testing week europea dedicata ad Hiv ed epatiti. Sedi Lila in campo con test rapidi anonimi e gratuiti.Vieni a trovarci, sappiamo come accoglierti.

Leggi tutto...

LILA Lecce | La Prevenzione è Donna
(Archivio)

LA PREVENZIONE È DONNA - RITRATTI DI DONNEProiezione di estratti dal film "Eyes Wide Open"Quando: 21 marzo 2015 – dalle 18:00Dove: Ammirato Culture House - Via di Pettorano 3 - LecceIn collaborazione con: Itinerario Rosa (Comune di Lecce)

Lila Lecce per ITINERARIO ROSA del Comune di Lecce presenta la proiezione di estratti di "Eyes Wide Open", docufilm che racconta la storia di Catherine Phiri, un'infermiera malawiana di 40 anni, madre di due figli, che scoprì di essere sieropositiva a seguito della morte del marito per AIDS e che divenne una delle più importanti attiviste in Africa e fondatrice della Salima HIV/AIDS Support Organizzation.

Leggi tutto...

LILA Lecce per il 1° Dicembre
(Archivio)

Da Venerdì 30/11/2012 a fine dicembreIT'S A WORLD AIDS DAY, EVERY DAY...Continua con la terza edizione del Circuito "It's a world aids day, every day..." il viaggio dei volontari in giro nei locali di aggregazione giovanile per promuovere informazione sul tema hiv/aids e distribuzione di materiale di prevenzione gratuitamente. I locali che scelgono di adottare la lotta contro l'Aids ospiteranno in una serata con musica live i volontari della Lila e il banchetto informativo. Nelle serate inoltre si avvierà la raccolta fondi per la lotta contro l'Aids.

Leggi tutto...

A Lecce parte il progetto "Io come Te, percorsi di introspezione sociale contro la violenza”. In rete il volontariato. C’è anche la LILA.
(dalle sedi)

Razzismo, violenza di genere e omofobia, bullismo, criminalizzazione delle diversità, pregiudizi, ostilità verso ogni politica d’inclusione: la qualità delle nostre relazioni sociali e interpersonali rischia, a tutti i livelli, una brusca involuzione, come le cronache documentano ormai quotidianamente. Si tratta di fenomeni, frutto, spesso, dell’aumentata fragilità sociale, dell’abbandono di percorsi educativi in grado di incidere sulla formazione dei più giovani, della fine di tante esperienze di elaborazione e partecipazione collettiva dal basso, di risposte politiche di cattiva qualità. Per questo a Lecce parte in questi giorni il progetto "Io come te - Percorso di introspezione sociale contro la violenza", volto a promuovere una società sempre più orientata al rispetto delle differenze e al contrasto del pregiudizio e delle dinamiche di violenza e sopruso.

Leggi tutto...

Tutta l’Europa fa il test! Dal 23 al 30 novembre 2018 la Testing week per HIV ed epatiti. La LILA in campo.
(notizie)

La Testing Week, volta a promuovere i test per la diagnosi dell’HIV e delle epatiti virali, torna in tutta Europa dal 23 al 30 novembre 2018. In cinquantatré paesi della vasta regione europea dell’OMS, oltre 600 organizzazioni della società civile, delle associazioni medico-scientifiche e dei servizi sanitari si mobiliteranno per moltiplicare l’offerta di questi accertamenti diagnostici tra la popolazione generale e tra le fasce più vulnerabili. Obiettivi della mobilitazione: combattere il sommerso, far conoscere i vantaggi di una diagnosi precoce, sensibilizzare i governi a compiere il massimo sforzo per implementare questi servizi.

Leggi tutto...