Comunicati 2010

Il carcere è malato ma la riduzione del danno non entra

Torino 19 gennaio 2010. Il neoministro della Salute Ferruccio Fazio nega la possibilità di interventi di riduzione del danno in carcere, contro le indicazioni degli organismi internazionali e le evidenze scientifiche, ma i dati sono preoccupanti. La Lila chiede al ministro Fazio di rivedere le sue posizioni.