diritti
Search Keyword:
Total: 3 results found.
Tag: diritti
Article
Vaccini e farmaci anti-COVID siano bene comune
(inchiesta)

Garantire a tutte le popolazioni del globo un accesso equo e rapido a vaccini e farmaci anti-COVID è necessario e urgente se si vuole sconfiggere la pandemia. Il diritto alla salute di tutte e tutti non può essere subordinato a nessuna logica di profitto e non solo per motivi etici e politici, ma anche scientifici: se il virus SARS-COV2 continuerà a circolare indisturbato e a produrre varianti, nessuno sarà mai al sicuro. Per garantire un accesso universale alle cure sono necessarie scelte coordinate e iniziative che limitino l’assoluto controllo detenuto dalle case farmaceutiche su produzione, distribuzione e costo dei trattamenti.  L’Iniziativa dei cittadini Europei (ICE): “Diritto alla cura – nessun profitto sulla pandemia”, può essere uno strumento importantissimo per raggiungere questi obiettivi e noi ti invitiamo a sostenerla con una firma. Non si tratta di una semplice petizione ma di un’iniziativa formale che potrebbe davvero cambiare le cose. Vai allo speciale

Diritti LGBTQI+
(inchiesta)

In occasione della Giornata mondiale di lotta all'AIDS 2020 vi raccontiamo la storia di una battaglia vinta: quella di Graziella, volontaria della LILA, che ha ottenuto il riconoscimento anagrafico del cambio di genere senza doversi sottoporre ad intervengo chirurgico. E' la prima volta che accade nella provincia di Como. A sostenerla, la sede LILA di Como, con la Presidente Giusi Giupponi, e l'avvocata Alessandra Brumana, che spiega, in questo speciale, tutti i risvolti giuridici e legislativi di questo percorso. Graziella ha scelto di raccontarsi e di ripercorrere le tappe, anche dolorose della sua vita, per dare una speranza a chiunque si senta imprigionato o imprigionata in un'identità che non le appartiene, in nome del diritto e della libertà di essere chi si sente di essere. Vai allo speciale

La sentenza di Como, la legge 164/82: intervista ad Alessandra Brumana
(Storia di Graziella)

La terza donna di questa storia è la Legale dello studio di Varese “Bulgheroni e Brumana avvocati associati” che ha seguito, e vinto, il procedimento per la riattribuzione anagrafica di Graziella, facendo anche valere il regime di gratuito patrocinio cui, la loro assistita aveva diritto.

Read more

X