LILA Toscana | Leggere è un diritto?

Realizzato da: LILA Toscana, Casa circondariale "Gozzini", Comune Firenze, FST, UCPI, Ass. Donne di carta, Ass. Fiesolana2b, AVP, CETEC, RFK Center, Garante detenuti Firenze, PRAP.
Finanziato da: CESVOT
Perido: Dicembre 2014 – Novembre 2015
Il progetto prevede un percorso di incontri e letture sulla discriminazione e l'isolamento con un gruppo di persone detenute presso la Casa circondariale "Mario Gozzini", coinvolgendo la Scuola carceraria e il "Cineforum e audiovisivo" svolto a cura della Fondazione Sistema Toscana.
A partire dalla visione di film scelti in base a temi di comune interesse, si approderà, passando attraverso la narrazione orale, alla lettura e all'analisi. Il percorso prevede alcuni cicli di lettura con incontri a cadenza quindicinale; ogni ciclo sarà concluso dall'incontro con l'autore del libro letto.
Gli autori saranno invitati al "Mario Gozzini", ma il progetto prevede iniziative svolte anche esternamente all'istituto così da favorire l'apertura del "pianeta carcere" al territorio e la conoscenza, da parte della cittadinanza, di un mondo che, al di là dei periodici clamori su stampa e televisione, è ancora poco compreso.