wad2016

World Aids Day 2016, ci siamo!

Tra fiocchi rossi, distribuzione gratuita di preservativi, brochure e nuove campagne informative, sono tante e ricchissime anche quest’anno le iniziative della LILA in tutta Italia, nella settimana del primo dicembre.
Decine gli incontri informativi in programma nei punti d’aggregazione giovanile, nelle scuole, nelle università, nei luoghi delle comunità LGBT, tra i migranti. Iniziata con la testing week, proseguirà anche l’offerta di test rapidi dell’Hiv in ambienti informali, volta a promuovere la consapevolezza del proprio stato sierologico. Non mancheranno feste, musica ed eventi artistici. Scopri qui tutti gli eventi nella tua città

Ma il World Aids Day è anche il momento dei bilanci e delle strategie future. In Lilanews il punto di Massimo Oldrini sui temi in agenda e le raccomandazioni Unaids per debellare l'Aids entro il 2030.

pizza dati

Tra gli appuntamenti clou del primo dicembre, frutto di un impegno che coinvolge per tutto l'anno, ogni giorno, la nostra associazione c'è anche il "Report dei servizi di Help Line e supporto” 2016.
Il documento elabora in modo approfondito le migliaia di telefonate e richieste di supporto che giungono ogni anno ai nostri counsellor volontari, in tutte le sedi d'Italia restituendoci un quadro prezioso dei bisogni, delle domande e delle paure collettive. Un servizio che si conferma un presidio insostituibile di prevenzione e di ascolto.

Nina Zilli per LILAIn occasione della giornata mondiale per la lotta all'Aids, la LILA organizza giornate di test gratuito e altri eventi nelle sue sedi di Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Como, Livorno, Firenze, Milano, Roma, Torino e Trento in cui saranno distribuiti preservativi a marchio Coop donati dall'azienda italiana.

In occasione della Giornata Mondiale contro l'AIDS, martedì 1° dicembre, sono numerose le iniziative che le sedi locali di LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids organizzano per sensibilizzare la cittadinanza e fare prevenzione su questo tema. Da Catania a Torino si susseguiranno diversi eventi – dalle giornate di test gratuito a proiezioni, spettacoli teatrali e serate in discoteca - con un unico obiettivo: promuovere la conoscenza dell'Hiv e la prevenzione, soprattutto tra i ragazzi. Le iniziative sono realizzate con il contributo di Coop che, per l'occasione, ha donato alla LILA 25mila preservativi a suo marchio, che saranno distribuiti gratuitamente insieme al materiale informativo dell'associazione. 

Fallo ProtettoIn Italia, Coop è l'unica catena della grande distribuzione che ha incluso il profilattico nei propri prodotti a marchio, vendendolo quindi a un prezzo al pubblico inferiore alla media. Un'iniziativa che per LILA rappresenta un passo importante per favorire la prevenzione, soprattutto tra i giovani. A un anno da suo lancio, sono stati venduti oltre 1 milione di condom "Falloprotetto!" anche grazie al prezzo, dal 30 al 50% inferiore a quello media delle marche leader.

Giornate di test gratuito:
Le sedi locali di LILA Bari, Bologna, Catania, Milano, Piemonte e Trentino organizzeranno Giornate di Test gratuito. Si userà il test rapido grazie al quale è possibile sapere nel giro di poche decine di minuti se si è contratto il virus dell'Hiv e attivarsi quindi per le cure e l'adozione di comportamenti corretti per prevenire la trasmissione ad altre persone.

Raccolta fondi con Nina Zilli
Ancora oggi troppe poche persone in Italia non sanno dell'esistenza dei test rapidi. Per questo, fino al 6 dicembre, LILA promuove la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi con SMS solidale al 45504 "Fatti un regalo: fai il test!" con la quale intende diffondere la conoscenza del test rapido salivare e renderlo accessibile presso le proprie sedi locali o in contesti non convenzionali e in orario serale o durante il week-end.

Tutti gli eventi per il 1 dicembre delle sedi locali LILA sono disponibili a questo link.

banner lilanews notizie