Massimo Oldrini

Massimo Oldrini, nato a Milano nel 1963, è stato eletto presidente nazionale della LILA il 7 marzo 2015 durante l’assemblea nazionale di rinnovo delle cariche sociali, subentrando ad Alessandra Cerioli. Precedentemente è stato presidente della Fondazione LILA Milano dal 1997. Vive con l'HIV dal 1986. Si è avvicinato a LILA Milano nel 1990, prima come cliente, poi come volontario; dal 1994 ne è socio e collaboratore.

Negli anni, grazie alle occasioni formative offerte da LILA, ha avuto l'opportunità di partecipare a formazioni nazionali e internazionali acquisendo competenze e conoscenze prima di carattere psicologico (Scuola di Analisi Transazionale di Milano, Università la Sapienza Roma) poi di tipo tecnico scientifico (PFH, Università della Strada Torino, EATG - European AIDS Treatment Group, Cittadinanza Attiva). Nel corso del tempo ha ricoperto diversi incarichi nella sede milanese, divenendo dapprima responsabile della Helpline, in seguito delle aree Sostegno alla persona e Harm Reduction; è stato a lungo il conduttore di gruppi di auto-aiuto.
A livello nazionale, negli anni Novanta ha coordinato l'area Nord di GruPS (Gruppo persone con HIV LILA Nazionale) e dal 2002 ha assunto incarichi nella federazione occupandosi del coordinamento di alcune attività formative e rappresentando LILA nella Consulta AIDS.
Dal 2007 è il coordinatore della Consulta delle Associazioni per la lotta contro l'AIDS del Ministero della Salute e componente della Commissione Nazionale AIDS. Dal 2008 è componente del Coordinamento Nazionale LILA e responsabile dell'area Harm Reduction della Federazione.
Nel 2012 ha partecipato al corso per Leader Civici sull'Health Tecnology Assessment promosso da Age.Na.S, SITHA e Cittadinanza attiva.

banner lilanews notizie