La nostra Newsletter ha una cadenza mensile; se desideri riceverla compila il form "Iscriviti alla Newsletter" che trovi in questa pagina.

Newsletter 5 - giugno 2015

Template 1 - Single Column

LILA Onlus - Lega Italiana per la LOtta contro l'Aids

Lunedì 22 giugno 2015

Newsletter LILA.

 


Hiv e media: LILA insieme a Redattore Sociale per “Parlare Civile”
parlarecivilePer fermare l'Aids bisogna bloccare lo stigma, usando linguaggio e immagini non discriminatori e che non evochino paura e colpa: per questo abbiamo avviato una collaborazione con l'agenzia di stampa Redattore Sociale per la creazione di una sezione dedicata all'Hiv sul sito "Parlare Civile", la guida ai media sui temi sensibili e a rischio di discriminazione.
Leggi tutto

 

Hiv e stigma: la metà delle volte la discriminazione è negli affetti e in ambito sanitario

questionaids

Presentati a Icar 2015 nuovi dati della ricerca "QuestionAids: HIV e Stigma in Italia".
Emerge che più della metà delle persone che vivono con Hiv ha segnalato un trattamento ingiusto o diverso a causa dello stato sierologico.
Questi comportamenti sono stati attuati nel 49% dei casi da partner sessuali e nel 48% delle volte da personale sanitario.

Leggi tutto

 

La petizione per Carlo e le altre persone con co-infezione

petizione

Dopo la pubblicazione e l’invio alla ministra Beatrice Lorenzin e della toccante lettera di un uomo con Hiv, Epatite C, Epatite B ed Emofilia che non ha accesso ai nuovi farmaci contro l’Epatite C, la società civile si è mobilitata perché l’Aifa conceda a lui e a tutti coloro che si trovano nella stessa condizione di co-infezione le terapie innovative.
Vi invitiamo a sostenere la petizione lanciata con “Firmiamo” che sta raggiungendo le 4000 firme.

Leggi tutto


Il rischio di infezione da Hiv per il personale sanitario è oggi annullato

decarli

"Il rischio che un operatore si infetti attraverso un infortunio con un paziente Hiv+ in trattamento è drasticamente ridotto, praticamente annullato": lo ha affermato Gabriella De Carli, infettivologa dell'Istituto ‎Spallanzani di Roma, esperta in rischi biologici occupazionali, nella sessione precongressuale "Rischio professionale di infezione da Hiv e altri patogeni a trasmissione ematica e gestione post-esposizione" di ICAR 2015 - Italian Conference on AIDS and Retroviruses. Per l'infettivologa i progressi sono dovuti alla terapia antiretrovirale e ai dispositivi di sicurezza adottati in ambito sanitario. 

Leggi tutto


LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids
Via Varesina, 1 - 22100 Como - Tel: +39 031 268 828 - Fax: +39 031 303 716 - www.lila.it