LILA Nazionale | Per la lotta all'Aids ci vuole un portiere come Gigi Buffon

Il 24 settembre 2015 il presidente nazionale della LILA Massimo Oldrini ha partecipato a Torino alla premiazione dei vincitori del concorso "Sfida il Campione!" promosso da Durex, intervenendo sui temi della prevenzione e dell'educazione alla sessualità nelle scuole.

La prevenzione dell'Hiv e l'educazione alla sessualità nelle scuole sono stati i temi al centro dell'evento organizzato a Torino il 24 settembre per la premiazione degli studenti vincitori del concorso "Sfida il Campione!" promosso da Durex con la partecipazione di Gigi Buffon. Al campo sportivo di Torino dopo aver sfidato il campione ai calci di rigore, i ragazzi hanno potuto condividere con il fuoriclasse azzurro e il presidente della LILA, un momento di discussione e curiosità sui temi della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili come l'Hiv e del rispetto nelle relazioni.

 

"Per contrastare l'Aids ci vorrebbe un portiere come Gigi Buffon, perché la difesa schierata contro il virus HIV fa acqua" ha detto Massimo Oldrini ai ragazzi e ai giornalisti presenti. "Secondo gli ultimi allarmanti dati dell'Istituto Superiore di Sanità, i giovani tra i 24 e i 29 anni sono la fascia che ha riportato l'incidenza più alta nelle nuove infezioni da Hiv: nel 2014 abbiamo avuto 15,6 nuovi casi ogni 100mila residenti in quella classe di età, e comunque ogni anno si registrano circa 4.000 nuove infezioni in Italia e la quasi totalità è riferibile a rapporti sessuali non protetti", ha sottolineato. "Per questo è fondamentale rilanciare la lotta all'Aids attraverso attività di informazione nelle scuole – ha aggiunto Oldrini - l'assenza di un programma di educazione sessuale nei programmi formativi ministeriali rende difficile il lavoro di prevenzione dell'Hiv che regolarmente svolgiamo negli istituti scolastici". "Partecipare a iniziative come SafeBook by Durex, che si rivolge a ragazzi dai 13 ai 18 anni è per la nostra federazione un'occasione importante per parlare di Hiv con un numero ancora maggiore di giovani: è fondamentale informarli e sensibilizzarli prima!"

 

Oldrini e BuffonMassimo Oldrini parla di prevenzione con i vincitori di "Sfida il campione" e Gigi Buffon

"Per contrastare l'Aids ci vorrebbe un portiere come Gigi Buffon, perché la difesa schierata contro il virus HIV fa acqua" ha detto Massimo Oldrini ai ragazzi e ai giornalisti presenti