genitorialità
Parola chiave:
Totale: 14 risultati.
Tag: genitorialità
Articolo
Hiv e genitorialità
(Vivere con l'Hiv)
Dal concepimento alla maternità

L’avvento delle terapie antiretrovirali (nel 1996) ha determinato l’immediato crollo delle diagnosi di Aids e della mortalità, restituendo alle persone con Hiv un’aspettativa di vita paragonabile a quella della popolazione generale. L’infezione da Hiv, opportunamente trattata, è oggi considerata un’infezione cronica che lascia spazio a progetti di vita personali, lavorativi e familiari, compreso quello di diventare genitori. Dal 2008, la ricerca scientifica ha inoltre dimostrato l'efficacia di queste terapie nel ridurre significativamente il rischio di trasmissione dell’Hiv anche attraverso i rapporti sessuali. Questo aspetto della terapia, purtroppo ancora poco conosciuto, offre quindi nuove opportunità alle persone con Hiv che desiderano diventare genitori.

Leggi tutto...

Caso Valentino, Lila: “Gravissimo che nascano ancora bambini con Hiv. Disattese linee guida sulla gravidanza”
(Comunicati Stampa 2016)

Secondo i dati del bollettino del sistema di sorveglianza Hiv/Aids dell'Istituto Superiore di Sanità i casi di Hiv pediatrico a causa della trasmissione materno infantile sono in ripresa: 9 casi registrati nel 2013-14 rispetto ai 4 del 2007-08

Leggi tutto...

Hiv: in Italia sono le donne a rischiare di più
(Comunicati Stampa 2014)

Dal 23 novembre al 7 dicembre, con un SMS al 45508, è possibile sostenere il “Progetto DONNA - prevenzione al femminile” ed aiutare LILA ad attuare una corretta informazione sul tema dell’HIV e genitorialità.

Leggi tutto...

Hiv e Genitorialità: le esperienze dei pazienti
(Lila dice)

Titolo: Patients' experiences about Hiv and ParenthoodData: maggio 2015Autore: Patrizia Perone

Il 18 maggio, in occasione di ICAR 2015 (Italian Conference on Aids and Retroviruses), LILA è stata invitata a partecipare al Symposium "New Challenges in Reproduction" con un intervento dal titolo "Patients' experiences". Il nostro contributo si è basato sui racconti e i vissuti delle persone con Hiv, o con partner Hiv positivi, che si confrontano sui temi della genitorialità attraverso LilaChat, il forum on-line della Lila dedicato allo scambio di informazioni ed esperienze sull'Hiv.

Leggi tutto...

Consolidated guideline on sexual and reproductive health and rights of women living with HIV.
(Diritti)

Data: 2017Autore: World Health Organization

L’infezione da HIV rafforza la disuguaglianza di genere rendendo le donne più vulnerabili al suo impatto. Garantire interventi per la salute sessuale e riproduttiva delle donne che vivono con l'HIV e che si fondano su principi di uguaglianza di genere e dei diritti umani può avere un effetto positivo sulla loro qualità di vita.

Leggi tutto...

AIDS 2012 - XIX Conferenza Internazionale sull'Aids - Washington DC, USA - 22/27 luglio
(Nel mondo)

Data: 22-27 luglio 2012Autore: NAM - traduzione Italiana a cura di Lila

Tema della Conferenza è Turning the tide together (Invertire insieme la marea). La Lila è presente alla Conferenza e, in collaborazione con NAM, partner ufficiale della Conferenza, fornisce un report giornaliero in italiano delle notizie più importanti.

Leggi tutto...

IAS 2015 - Bollettino Conclusivo
(IAS 2015)

LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids, in collaborazione con NAM, è lieta di fornirti la copertura scientifica ufficiale on-line della VIII Conferenza su Patogenesi, Trattamento e Prevenzione dell'HIV organizzata dall'International AIDS Society (IAS 2015), che si terrà a Vancouver, in Canada, dal 19 all 22 luglio 2015.

Leggi tutto...

CROI 2014 - Secondo Bollettino - Giovedì 6 Marzo 2014
(CROI 2014)

LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids, in collaborazione con NAM, è lieta di fornirti la copertura scientifica ufficiale on-line della 21a Conferenza sui Retrovirus ed Infezioni Opportunistiche, che si terrà a Boston, negli Stati Uniti, dal 3 al 6 marzo 2014.

 

Leggi tutto...

CROI 2013 - Bollettino Conclusivo
(CROI 2013)

LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids, in collaborazione con NAM, è lieta di fornirti la copertura scientifica ufficiale on-line della XX Conferenza su Retrovirus ed Infezioni Opportunistiche (CROI 2013), in corso presso il Georgia World Congress Center di Atlanta, negli Stati Uniti, dal 3 al 6 marzo 2013.

Leggi tutto...

LILA Bari | Una vacanza per i bimbi nati con Hiv che oggi sono adolescenti
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA BariFinanziato da: autofinanziatoPeriodo: dal 1995Smuovere paure, capire che il virus non impedisce di vivere relazioni con persone sieronegative: la settimana di vacanza estiva che Lila Bari organizza da 20 anni, oggi aiuta gli adolescenti nati con Hiv ad affrontare una difficoltà in più, in un periodo della vita complesso per tutti.

Leggi tutto...

LILA Toscana | Attese positive - Servizi di sostegno alla scelta genitoriale per persone sieropositive
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA ToscanaFinanziato da: CSV ToscanaPeriodo: dicembre 2008 - marzo 2010Il progetto offre un intervento da parte di nostri operatori, su richiesta del reparto di Malattie Infettive dell'ospedale della SS Annunziata di Firenze, alle coppie sieropositive o sierodiscordanti che esprimono il desiderio di avere un figlio, ma ancora non hanno deciso ed hanno bisogno di un sostegno psicologico.

#Dovevailtuo5X1000: a sostenere coppie sierodiscordanti a Milano
(dalle sedi)

"Sono sempre più frequenti le richieste di consulenza psicologica da parte di partner di persone con Hiv a Lila Milano, che dal 1998 svolge un servizio di ascolto e supporto oggi finanziato principalmente con il 5X1000. Abbiamo aiutato Aldo, uomo con Hiv che per alcuni mesi ha partecipato alla terapia di gruppo, ma anche la sua attuale compagna Lucia, che ha chiesto una consulenza sui temi dell'intimità e della sessualità.

Leggi tutto...

Giornata nazionale per la salute della donna. Le proposte LILA per la prevenzione, la salute e i diritti delle donne con HIV
(notizie)

La giornata nazionale per la salute della donna del 22 aprile, indetta dal ministero della Salute, è un’occasione da non perdere per ribadire l’urgenza e la necessità di politiche molto più incisive, da parte delle istituzioni, per la prevenzione dell’HIV/AIDS nella popolazione femminile  e per il diritto alla salute delle donne che vivono con l’HIV.  In particolare è necessario che i servizi territoriali che si occupano della salute delle donne (consultori, servizi per la maternità ecc) siano messi in condizione di fornire informazioni e continuità d’assistenza, anche su tutti gli aspetti riguardanti la prevenzione e il trattamento dell’HIV/AIDS;  Allo stesso modo, è necessario che i servizi per l’HIV/AIDS elaborino specifici percorsi per  il coinvolgimento delle donne che vivono con l’HIV e per garantire risposte adeguate alle loro esigenze di salute, in tutte le fasi della vita.

Lo sviluppo di interventi  centrati sulle donne con HIV è fondamentale per garantirne il  diritto alla salute e per vivere con consapevolezza sessualità e maternità, come sostengono anche le nuove linee guida elaborate dall’OMS per la salute sessuale e riproduttiva e per i diritti delle donne con HIV.. Come in molti altri paesi,  anche in Italia troppe donne continuano a vivere in condizioni subalterna la propria sessualità, così come le scelte che riguardano la maternità o l’aborto.  L’HIV/AIDS rende questi aspetti ancora più problematici.  “L’Hiv non solo è favorito dalla disparità tra i sessi  –afferma l’OMS- ma contribuisce ad aggravarla rendendo le donne più vulnerabili all’impatto dell’infezione sulle loro vite”.

Leggi tutto...

SRHR: Nuove linee guida dell’OMS per la salute riproduttiva e sessuale e per i diritti delle donne che vivono con l’HIV
(notizie)

 La salute e i diritti delle donne con Hiv sono il tema di una nuova e ampia pubblicazione dell’OMS dal titolo “Consolidated guideline on sexual and reproductive health and rights of women living with HIV” .

Le linee guida per la SRHR, la salute sessuale e riproduttiva e i diritti delle donne che vivono con l’HIV, rispondono all’esigenza, giunta da organizzazioni, istituzioni, singole persone, di raccogliere in un unico strumento, le specifiche e consolidate raccomandazioni esistenti per le donne con HIV, le nuove indicazioni e le dichiarazioni di buone pratiche.  L’OMS prevede un aggiornamento della guida tra cinque anni, anche attraverso ricerche e studi che potranno intervenire durante l’implementazione delle stesse raccomandazioni.

Leggi tutto...