diritti
Parola chiave:
Totale: 135 risultati.
Tag: diritti
Articolo
Hiv e mondo del lavoro
(Diritti)

Data: giugno 2010Autore: International Labour Organization; traduzione non ufficiale di Ilaria Carlini per conto della Lila

Le Raccomandazioni dell'International Labour Organization (ILO). Il mondo del lavoro ha un ruolo cruciale nella risposta all'Hiv. L'elaborazione e l'attuazione di politiche e programmi sull'Hiv nel luogo di lavoro sono strumenti preziosi per facilitare l'accesso a prevenzione, cure e sostegno per i lavoratori e i loro cari, e per combattere stigma e discriminazioni.

Leggi tutto...

Donazione del sangue e familiari di persone sieropositive
(Diritti)

Data: aprile/ottobre 2010Autore: LILA

All'Avis di Brescia i familiari delle persone con Hiv venivano esclusi dalla donazione del sangue, perché così dicevano le linee guida. A seguito dell'intervento della LILA, il Centro Nazionale Sangue ha precisato che la convivenza non è un rischio per la trasmissione del virus, e le linee guida sono state modificate.

Leggi tutto...

AIDS 2012 - XIX Conferenza Internazionale sull'Aids - Washington DC, USA - 22/27 luglio
(Nel mondo)

Data: 22-27 luglio 2012Autore: NAM - traduzione Italiana a cura di Lila

Tema della Conferenza è Turning the tide together (Invertire insieme la marea). La Lila è presente alla Conferenza e, in collaborazione con NAM, partner ufficiale della Conferenza, fornisce un report giornaliero in italiano delle notizie più importanti.

Leggi tutto...

XVIII International Aids Conference Vienna 18-23 luglio 2010
(Nel mondo)

Data: 18-23 luglio 2010Autore: Lila - Alessandra Cerioli, Valentina Avon

“Rights here, right now” è stato il tema della Conferenza mondiale AIDS 2010. La Lila era a Vienna: i nostri report, l’intervista a Evan Wood, la Dichiarazione di Vienna, l’assenza del Governo italiano, i 12 miti da sfatare su HIV e consumatori per via iniettiva, le ANSA.

Leggi tutto...

IAS2011 6th IAS Conference on HIV Pathogenesis, Treatment and Prevention - Roma
(Nel mondo)

Data: 17-20 luglio 2011Autore: Lila

Report della LILA, che era parte del Community Advisor Group della Conferenza mondiale di Roma della International Aids Society: la ricerca, le personalità, l'attivismo, il ruolo dei media.

Leggi tutto...

Posizione comune su una "educazione globale alle relazioni e alla sessualità: il diritto dei bambini ad essere informati"
(In Europa)

Data: settembre 2017Autore: Rete Europea dei Garanti per l’infanzia e l’adolescenza (ENOC)

La 21° Assemblea generale dei Garanti per l’Infanzia e l’Adolescenza (ENOC: European Network of Ombudspersons for Children) svoltasi a Helsinki, in Finlandia durante la conferenza: “Relationship and Sexuality Education: Implementing the right of children to be informed" ha adottato una position statement sull’educazione globale alle relazioni e alla sessualità: il diritto di bambini e adolescenti di essere informati. Nonostante la grande varietà di prassi e standard nei diversi Paesi membri dell’ENOC, i membri della Rete Europea ispirandosi alle rispettive esperienze nazionali, hanno concordato cinque raccomandazioni:

Leggi tutto...

Risoluzione PACE 1997 (2014): Migrants and refugees and the fight against Aids
(In Europa)

Titolo: Risoluzione PACE 1997 (2014): Migrants and refugees and the fight against AidsData: adottata il 23 maggio 2014Autore: Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (COE)

Con questa risoluzione, l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa riconosce che il diritto alla salute è un diritto umano fondamentale universale, che si applica a tutte le persone, comprese le persone migranti, e considera un aspetto chiave la possibilità di accesso alle cure ed ai trattamenti.Le persone migranti, richiedenti asilo e le persone rifugiate costituiscono un gruppo particolarmente vulnerabile per ciò che concerne l'HIV, e l'Assemblea esprime la propria preoccupazione rispetto al fatto che molte persone migranti subiscano diverse forme di discriminazione e stigmatizzazione nel caso risultino positive ai test per HIV/Aids, e siano spesso ostacolate nell'accedere ai servizi di prevenzione e trattamento.

Leggi tutto...

"Vilnius Declaration" on Measures to Strengthen Responses to Hiv/Aids in the European Union and in Neighbouring Countries
(In Europa)

Data: 17 Settembre 2004Autore: Rappresentanti dei Governi della Unione Europea e dei Paesi Vicini presenti alla conferenza "Europe and HIV/AIDS - New Challenges, New Opportunities"

Vilnius, Lithuania. Dichiarazione finale del meeting "Europe and HIV/AIDS - New Challenges, New Opportunities",che mette in primo piano la collaborazione tra Istituzioni, Persone Sieropositive, Società Civile nella battaglia contro l'HIV/AIDS. Questa Dichiarazione riprende alcuni punti gia espressi nella Dichiarazione di Dublino.

Leggi tutto...

Report della Consultazione Informale delle ONG sul Programma di Intervento su Hiv/Aids
(In Europa)

Data: 13 giugno 2005 Autore: EATG - Aids Action Europe

DG SANCO sta lavorando da alcuni mesi ad un Documento della Commissione Europea che indichi agli Stati membri e confinanti le strategie raccomandate per combattere l’HIV /AIDS: Commission Communication on Combating HIV/AIDS in the EU and Neighbourhood Counties, 2006-2009.Il Forum si incontrerà 2 volte all’anno con l’intento di portare il punto di vista delle ONG e delle CBO (Community Based Organizzations) al documento di cui sopra.

Leggi tutto...

Resoconto del primo Forum della Società Civile sull’Hiv/Aids
(In Europa)

Data: 5-6 Settembre 2005 Autore: Lital Hollander dello European AIDS Treatment Group e Martine de Schutter di AIDS Action Europe. Traduzione italiana a cura di Lila (Ilaria Carlini)

Revisione della seconda bozza della Comunicazione della Commissione sulla lotta contro l’HIV/AIDS nell’Unione Europea e nei Paesi vicini, 2006-2009. In questo primo incontro ufficiale, i partecipanti al Forum hanno passato al vaglio la seconda bozza della Comunicazione sulla lotta contro l’HIV/AIDS nell’UE e nei Paesi vicini dando un significativo contributo alla stesura finale del documento: Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento Europeo sulla lotta contro l’HIV/AIDS nell’UE e nei paesi vicini, 2006-2009 del 15 dicembre 2005.

Leggi tutto...

Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento Europeo sulla lotta contro l’Hiv/Aids nell’UE e nei paesi vicini, 2006-2009
(In Europa)

Data: 15 dicembre 2005Autore: Commissione Europea

Documento basato sui principi e sulle priorità stabilite nel documento di lavoro della Commissione "Coordinated and integrated approach to combat HIV/AIDS within the European Union and in its neighbourhood" (Un approccio coordinato e integrato della lotta con l’HIV/AIDS nell’Unione europea e nei paesi vicini) ed espone le principali linee d’azione fino alla fine del 2009.

Leggi tutto...

Questionario sulla situazione Italiana dei diritti umani e Hiv/Aids in Europa, 2005
(In Europa)

Data: 31/01/2006 - 1/02/2006Autore: Ronald Brands, Eszter Csernus, Mauro Guarinieri, Luis Mendao, Raminta Stuikyte

Il questionario è stato uno dei metodi di lavoro utilizzati per la preparazione della prima riunione del 2006. Questa è la parte elaborata da Lila con la collaborazione di: Raffaele Lelleri, Responsabile nazionale salute di Arcigay; Stefano Volpicelli, Trainer and Researcher collaborator of Aids and Mobility; MIT Movimento Identità Transessuale.

Leggi tutto...

Resoconto del secondo Forum della Società Civile sull’Hiv/Aids
(In Europa)

Data: 1 febbraio 2006 Autore: Aids Action Europe – Eatg (versione Inglese ); Traduzione Italiana a cura di Lila (Ilaria Carlini)

Resoconto del primo incontro del Civil Forum nel 2006 svoltosi a Bruxelles dal 31 gennaio al 1 febbraio. In preparazione di questo incontro era stato inviato alle associazioni partecipanti al forum un questionario da compilare insieme ad altre associazioni locali. Il questionario è stato uno dei metodi di lavoro utilizzati per la preparazione di questa prima riunione del 2006. L’elaborazione complessiva/teorica dei questionari è presente nella versione tradotta in Italiano, l’elaborazione grafica dettagliata suddivisa per argomenti è consultabile solo nella versione inglese.

Leggi tutto...

Dichiarazione di Brema sulla responsabilità e il partenariato – Insieme contro l’Hiv/Aids
(In Europa)

Data: 13 marzo 2007 Autore: Ministri e rappresentanti dei governi di Stati membri dell’Unione Europea e dei Paesi vicini responsabili della salute, insieme ai partner internazionali impegnati contro l’HIV/AIDS, alla Commissione Europea, al Ministro per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo e al Ministro per l’Istruzione e la Ricerca. Traduzione Italiana a cura di LIla (Ilaria Carlini)

Dalla Conferenza Ministeriale “Responsabilità e Partenariato – Insieme contro HIV/AIDS” avvenuta il 12-13 marzo a Brema è stata stilata la seguente Dichiarazione che prossimamente sarà presentata per l’approvazione finale dalla Presidenza Europea al Consiglio dei Ministri Europei.

Leggi tutto...

8° meeting della Società Civile su Hiv/Aids
(In Europa)

Data: 3-4 novembre 2008 Autore: Lila (José Rojas Lima e Silva)

Nell'8° meeting sono stati discussi i suggerimenti per la Comunicazione della Commissione al Condiglio e Parlamento europeo sulla lotta contro l’HIV/AIDS nell’Unione europea e nei paesi vicini (2010-2014) e, sullo stesso argomento, la preparazione alla XVIII Conferenza internazionale; la campagna affinché la sieropositività rientri nelle disposizioni europee relative alla discriminazione; la ricerca effettuata che raccoglie evidenze in materia di stigma correlato all'Hiv; l'operato delle presidenze di turno dell'UE.

Leggi tutto...

Appello contro le restrizioni alla mobilià delle persone con Hiv in Europa entro il 2010
(In Europa)

Data: 3 novembre 2008Autore: Civil Forum

Nel 2010, a Vienna, si terrà la Conferenza internazionale sull'Aids. L'appello è rivolto a  Istituzioni e Governi affinché, almeno nei 21 paesi europei in cui sono ancora in atto restrizioni all'ingresso e alla residenza delle persone sieropositive, queste norme discriminatorie vengano abolite entro quella data.

Leggi tutto...

La lotta contro HIV/AIDS nell’Unione Europea e nei paesi vicini, 2009-2013
(In Europa)

Data: 26 ottobre 2009Autore: Commissione Europea

Comunicazione della Commissione al Parlamento Europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni. Il documento - basato sui principi e sulle priorità stabilite nel documento di lavoro della Commissione "Coordinated and integrated approach to combat HIV/AIDS within the European Union and in its neighbourhood" (Un approccio coordinato e integrato della lotta con l’HIV/AIDS nell’Unione europea e nei paesi vicini) - espone le principali linee d’azione fino alla fine del 2013.

Leggi tutto...

Dichiarazione di Dublino
(In Europa)

Data: 24 febbraio 2004 + 2010Autore: Governo irlandese durante il semestre di presidenza europea del 2004 www.eu2004.ie; ECDC, European Centre for Disease Prevention and Control www.ecdc.europa.eu

Documento sulle politiche di lotta all'AIDS a cura della Presidenza UE irlandese. Implementazione successiva (2010) da parte dell’ECDC e grazie al contributo di 49 paesi, su come la Dichiarazione è stata recepita e applicata.

Leggi tutto...

Lavorare è un diritto
(Campagne)
Qualsiasi sia il lavoro, l’Hiv non conta!

La Costituzione italiana, leggi nazionali e norme internazionali tutelano il diritto al lavoro da ogni forma di discriminazione, anche per motivi di salute e per l’Hiv.Eppure ignoranza e pregiudizi ancora ostacolano questo diritto: richieste illegittime di test per accedere a un bando o per ottenere un lavoro, licenziamenti, trasferimenti e cambi mansione immotivati, violazioni della privacy. Lavorare è un diritto, combattiamo ignoranza e pregiudizi!Fermiamo l’Hiv, non le persone con Hiv!

Leggi tutto...

LILA Trentino | In Doors
(Prostituzione)

Realizzato da: LILA TrentinoFinanziato da: dal 2005 al 2012: Comune di Trento; Comune di Rovereto; Provincia Autonoma di Trento; nel 2013 e 2014: Provincia Autonoma di Trento.Periodo: 2005-2012 e 2013-2014In Doors: Prostituzione in appartamento e nei locali: riduzione del danno, informazione sui diritti e sulla salute, prevenzione sanitaria, accompagnamento invii ai serviziMotivazioni: adeguamento dell'intervento alle caratteristiche della realtà attuale della prostituzione. Obiettivi: stabilire un contatto; instaurare un rapporto di fiducia; recepire bisogni; informare su temi sanitari e altri; consolidare comportamenti sessuali sicuri; facilitare l’accesso ai servizi sanitari e sociali; produrre un quadro aggiornato della situazione del fenomeno sommerso. Tipologia delle azioni: raccolta e aggiornamento dati e numeri di telefono; contatto e feed-back; spedizione o consegna di materiale informativo e preventivo.Modalità di intervento: colloqui telefonici, in sede LILA ed eventualmente sul luogo di lavoro.Destinatari: persone che si prostituiscono in appartamento e nei locali.