relazione d'aiuto e assistenza
Parola chiave:
Totale: 18 risultati.
Tag: relazione d'aiuto e assistenza
Articolo
LILA Help Line - Report su sei anni di attività 2008-2013
(Lila dice)

Titolo: LILA Help Line - Report of six year activity 2008 -2013Data: dati presentati in occasione di ICAR 2014 (VI Italian Conference on Aids and Retroviruses) - maggio 2014Autore: Baggiani S (LILA Livorno), Covi AM (LILA Trentino), Ducceschi D (LILA Toscana), Giupponi G (LILA Como), Liberio M (LILA Bari), Messina MG (LILA Catania), Mocci B (LILA Cagliari), Penon S (LILA Milano), Scudiero D (LILA Bologna), Nigro L (LILA Catania).

Le Help Line LILA sono attive da oltre 20 anni, e costituiscono un network diffuso in molte differenti sedi in Italia che operano informando e rispondendo a molte tipologie di richieste: al fine di garantire la massima qualità degli interventi, tutti gli operatori - sia volontari, sia professionisti - vengono sottoposti a continue iniziative di training e formazione.

il report presentato, che si basa sui dati raccolti durante i sei anni di attività che vanno dal 2008 al 2013, si concentra principalmente su tre aspetti: il profilo degli utenti, la natura delle loro chiamate e l'utilità complessiva del servizio delle Help Line LILA.

Leggi tutto...

Report dei servizi di Helpline e supporto LILA
(Lila dice)

Data: report annualeAutore: Lila

I servizi di HelpLine e di supporto della LILA continuano la loro opera di informazione e sensibilizzazione rispondendo a domande di ogni tipo e confrontandosi, giornalmente, con mille richieste e mille quesiti. Risposte tese a ridurre l’ansia, a togliere dubbi, a rompere dinamiche comunicative parziali e non scientifiche che causano allarmismi e incidono pesantemente sul mantenimento dei pregiudizi che colpiscono le persone che vivono con l’HIV.Pubblichiamo, come ogni anno, l’analisi dei contatti e delle richieste.

Leggi tutto...

LILA Catania | Intervento di Riduzione del Danno rivolto alle persone che si prostituiscono (Sex-worker) tramite drop-in e Unità Mobile di strada
(Prostituzione)

Realizzato da: LILA CataniaFinanziato da: Ministero della Salute – Unicredit -nei periodi scoperti il progetto è stato finanziato con fondi della Lila CataniaPeriodo: 2000 - 2007Il progetto si propone di: a) individuare e quantificare le dimensioni del fenomeno prostituzione di strada a Catania; b) integrare le azioni del servizio pubblico con quelle del privato sociale e del volontariato; c) ridurre la diffusione delle MTS e dell’infezione da HIV; d) promuovere l’inserimento sociale dei sex worker attraverso l’accesso e l’utilizzo dei servizi sociosanitari del territorio; e) fornire informazioni sulle modalità di trasmissione e di prevenzione delle MTS in generale e dell’HIV in particolare; f) offrire un servizio a bassa soglia al fine di fornire assistenza sociale , psicologica, infettivologica, ginecologica e legale; g) facilitare l’accesso ai servizi specialistici del territorio attivando strategie di accompagnamento ad essi.Strumenti : Drop-in, Unità di strada , scheda utente, materiale informativo multilingue,Attività: Accoglienza , counselling in ambito sociale, professionale, legale, psicologico, medico( infettivologico e ginecologico) e accompagnamento ai servizi.

LILA Lecce | A! Alla tua cortese attenzione
(Diritti)

Realizzato da: LILA LecceFinanziato da: Regione Puglia, Assessorato alla Solidarietà Sociale, Piano di Azione “Diritti in rete” per l’integrazione sociale dei diversamente abili.Periodo: luglio 2009 – gennaio 2010Campagna di sensibilizzazione e rieducazione contro le barriere comportamentali a valenza sociale, educativa e culturale delle persone diversamente abili e dei loro nuclei familiari volto a promuovere un cambiamento di comportamenti negligenti e a migliorare la vita delle persone con disabilità. Molte volte, nel corso degli anni, i volontari della sede hanno accompagnato persone hiv+ presso ospedali e studi medici per effettuare visite e controlli. Alcuni di loro sono diversamente abili e non mancano di confrontarsi quotidianamente con una doppia barriera – quella mentale e quella fisica. I pregiudizi mentali della “gente comune” che erroneamente pensa che l’Aids sia una malattia dei tossicodipendenti e degli omosessuali e le barriere architettoniche che costituiscono un vero e proprio ostacolo che blocca la normale deambulazione. Da questo contesto sociale nasce la scelta di battersi per realizzare una campagna per i diritti dei disabili. Con questo progetto pertanto si risponde alla richiesta delle persone sieropositive, vicine all’associazione, che hanno una disabilità fisica, e che già lottano contro pregiudizio e disinformazione. Inoltre è una campagna di comunicazione che cerca di cambiare la Cultura. I veri destinatari di questo progetto non sono i disabili, ma le persone cd. “abili”, ossia la collettività incivile e incurante dei propri atteggiamenti dannosi e offensivi. Guarda le foto della campagna virale: http://www.flickr.com/photos/lilalecce/4078296460/in/set-72157622543588177/

LILA Bari e LILA Toscana | Pacco Alimentare
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA Bari e LILA ToscanaFinanziato da: autofinanziato, in collaborazione con Banco AlimentarePeriodo: dal 2000Da oltre 10 anni LILA Bari e LILA Toscana offrono agli utenti in difficoltà una sporta di cibo in collaborazione con le locali associazioni di banco alimentare. La richiesta è aumentata negli ultimi anni con la crisi economica e i beneficiari ora non sono solo persone con Hiv, ma anche famiglie bisognose da loro segnalate.

Leggi tutto...

LILA Nazionale | Progetto Donna 2012 - 2014
(Relazione d'aiuto)
Il Progetto DONNA – prevenzione al femminile

In occasione del suo 25° anniversario, e fino al 2014, LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per sostenere il progetto “DONNA - prevenzione al femminile”.

Il progetto "DONNA - prevenzione al femminile" nasce dalla constatazione del fatto che oggi in Italia otto casi di trasmissione dell'Hiv su dieci sono attribuibili a rapporti sessuali non protetti. In questo contesto l'intervento della LILA è rivolto alla popolazione femminile che, a causa di una serie di fattori biologici, sociali e culturali, è maggiormente esposta al rischio di contrarre l'HIV.

  Video: la storia di Chiara

Leggi tutto...

LILA Como | Help Line
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA ComoFinanziato da: Provincia di Como (Bando Volontariato)Periodo: dal 15 ottobre 2012 al 15 ottobre 2013Il progetto di counselling telefonico si pone come obiettivo di fare da ponte, tra quella fascia di persone con HIV/AID, o coloro che presumono di aver corso il rischio di infezione da HIV e l’ambiente socio-sanitario per rendere accessibili le informazioni si di tipo informativo che medico.L’obiettivo primario del help-line è: informazione e prevenzione, difesa dei diritti, discriminazione, questi tre obiettivi sono importanti e capillari , in un lavoro di ascolto telefonico e di counselling VIS/VIS. Ampliamento del servizio di HelpLine da 3 ore al giorno per 3 giorni a 4 ore al giorno per 5 giorni.

LILA Bari | ADI – Assistenza Domiciliare Integrata Aids
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA BariFinanziato da: ASL Bari Periodo: dal 1999In collaborazione con la UAD (Unità Assistenza Domiciliare) della Clinica di Malattie Infettive del Policlinico di Bari da aprile 1999, si sta portando avanti (unici nel sud Italia) questa innovativa forma di assistenza presso il domicilio di 16 pazienti, i quali ogni giorno ricevono assistenza psico-sociale.

LILA Bari | Centro Ascolto
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA BariFinanziato da: Regione Puglia L.309/90Periodo: gennaio 2007 - dicembre 2011Realizzazione, nel Comune di Modugno e paesi dell’hinterland barese, di una campagna di prevenzione primaria mirata, che non si ferma alla semplice produzione e distribuzione di opuscoli informativi e di materiale preventivo, ma che si snoda in relazioni interpersonali di comunicazione diretta (counselling e sostegno), svolte sia da volontari qualificati appartenenti all’Associazione proponente sia dagli Operatori pubblici del settore, con la possibilità di mirare alle persone tossicodipendenti sessualmente attive ed in età fertile (uomini e, soprattutto, donne).

LILA Bari | Centro Ascolto Familiare “Antistigma” per il counselling, il sostegno psico-socio-culturale ed all’Auto Mutuo Aiuto, rivolto a nuclei familiari che presentano al loro interno casi di infezione da Hiv/Aids
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA BariFinanziato da: Regione Puglia - Area per la promozione della salute, delle persone e delle pari opportunità Settore sistema integrato servizi sociali - Azioni di Sistema a favore dell’associazionismo familiarePeriodo: maggio 2010 - dicembre 2011Ha come target: nuclei familiari, con presenza o meno di minori, al cui interno vi è la presenza di almeno un membro sieropositivo o malato di AIDS, ed è finalizzato al miglioramento della loro qualità di vita, attraverso iniziative di counselling, di supporto psico-sociale, di conciliazione vita – lavoro, di auto mutuo aiuto e di momenti culturali.

LILA Piemonte | Assistenza domiciliare territoriale
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA PiemonteFinanziato da: ASL Torino 3 - PineroloPeriodo: annualeIl progetto prevede attività risocializzanti riguardanti il tempo libero, quali iscrizione con pagamento di quota a corsi inerenti attività culturale e creativa, uscite con condivisione dei pasti, serate d’incontro in gruppo; acquisizione di maggiori autonomie degli utenti in carico, potenziamento delle capacità sociali e motivazionali residue; interventi di sostegno e di socializzazione domiciliari rivolti all’utente e alla famiglia, con particolare riferimento a periodi di malattia e lutto; coinvolgimento degli utenti dell'ambulatorio Hiv/Aids nel partecipare con la sezione LILA a organizzare eventi sul territorio e interventi di informazione/prevenzione nelle scuole e nei centri diurni per tossicodipendenti.

LILA Livorno | Assitenza domiciliare e consulenza psicologica solo ai pazienti hiv e famiglia in carico al servizio USL 6 Livorno
(Relazione d'aiuto)

Realizzato da: LILA LivornoFinanziato da: USL 6 LivornoPeriodo: annualeAssociazione P24 svolge attività di accompagnamento, orientamento ai servizi, consulenza sociale,psicologica e sostegno domiciliare alle persone sieropositive seguite dall’U.O. di Malattie Infettive. Gli interventi si svolgono su tutto il territorio provinciale.

LILA Toscana | La relazione d’aiuto– Corso di formazione per volontari sui temi Hiv/Aids
(Formazione)

Realizzato da: LILA ToscanaFinanziato da: CSV ToscanaPeriodo: 2007-2008-2010Il corso di formazione si articola in 8 incontri della durata di 5 ore ciascuno, tenuti da psicologi, medici e avvocati, su vari aspetti legati al tema Hiv/Aids.La finalità del corso è quella di trasmettere e far acquisire conoscenze di tipo medico-sanitario, relazionali-psicologiche, etico-sociali e giuridiche legate alla relazione d’aiuto

LILA Bari | La relazione d’aiuto nella fase terminale della malattia
(Formazione)

Realizzato da: LILA Bari Finanziato da: CSV BariPeriodo: settembre 2009 - novembre 2009Il percorso formativo sarà articolato in diversi moduli e, attraverso l’alternarsi di esperienze teoriche e pratiche, ci si proporrà di affrontare il tema della terminalità, con particolare riferimento a quella riguardante le persone affette da Aids, e di sviluppare un percorso che possa favorire in ciascun partecipante la consapevolezza di cosa significhi essere attore di una relazione di aiuto verso un soggetto affetto da questa malattia. Tutto ciò, comunicandolo, soprattutto, a chi si avvicina a questo mondo con la volontà di operare volontariamente per questi ultimi, in maniera diretta, convincente, interessante e coinvolgente. Il corso di formazione affronterà i seguenti temi suddivisi per tecniche, finalità e metodologie: a) il volontariato oggi e l’esperienza del Cama LILA; b) la dimensione della gratuità, i modelli organizzativi e l’organizzazione a rete nel mondo del volontariato; c) la relazione d’aiuto: come aiutare l’altro ad aiutare se stesso; d) stare accanto ad una persona affetta da Aids: risorse e difficoltà individuali; e) accompagnare la persona ammalata nell’ultima fase della vita; f) il processo del morire e l’elaborazione del lutto; g) lontano dal burn out: la relazione di aiuto come fonte di crescita personale.

LILA Bari | La Relazione d’Aiuto
(Formazione)

Realizzato da: LILA Bari Finanziato da: CSV BariPeriodo: settembre 2010 - novembre 2010Il progetto intende formare nuovi volontari che siano in grado di affrontare le numerose problematiche che possono emergere in un percorso di accompagnamento, con particolare riferimento ai seguenti obiettivi: fornire elementi teorici inerenti al ruolo del volontario e del volontariato (i fondamenti della comunicazione, empatia e identificazione, relazione d’aiuto e aids e il processo del morire); imparare a gestire i vissuti e gli effetti che le istanze dell’altro possono avere su di noi; sviluppare una maggiore consapevolezza e capacità nella gestione della relazione d’aiuto; sviluppare abilità nell’accompagnamento all’ultima fase della vita; imparare a progettare e realizzare un percorso personalizzato di assistenza relazionale.

#Dovevailtuo5X1000: a sostenere coppie sierodiscordanti a Milano
(dalle sedi)

"Sono sempre più frequenti le richieste di consulenza psicologica da parte di partner di persone con Hiv a Lila Milano, che dal 1998 svolge un servizio di ascolto e supporto oggi finanziato principalmente con il 5X1000. Abbiamo aiutato Aldo, uomo con Hiv che per alcuni mesi ha partecipato alla terapia di gruppo, ma anche la sua attuale compagna Lucia, che ha chiesto una consulenza sui temi dell'intimità e della sessualità.

Leggi tutto...

Report 2014 delle HelpLine LILA
(notizie)

I centralini telefonici della LILA continuano la loro opera rispondendo a domande di ogni tipo e confrontandosi, giornalmente, con mille richieste e mille quesiti tra i più disparati. Pubblichiamo, come ogni anno, l'analisi dei contatti.

Leggi tutto...

LILACHAT - Forum online su Hiv & Aids
(notizie)
Esperienze e saperi a confronto: domande, proposte e risposte Un luogo aperto 24 ore su 24 dove trovare e scambiare informazioni sui temi dell’HIV e AIDS nel rispetto dell’anonimato.

LilaChat è uno spazio dedicato ai temi dell’HIV e dell’AIDS e che può essre utilizzato da chiunque senta interesse a parteciparvi. Un forum dove porre domande, proporre risposte, scambiare informazioni. Un luogo di attenzione, per non abbassare la guardia e per confrontarsi su quelle che sono oggi le problematiche connesse a HIV e AIDS: diagnostica, terapie, qualità della vita, diritti, lavoro, discriminazione, assistenza, solidarietà, dipendenze, accesso ai servizi, privacy, carcere, prostituzione e tutto quanto è via via proposto da chi accede alla chat.

Leggi tutto...